Giugno 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È pericoloso o fa bene alla salute?

È pericoloso o fa bene alla salute?

Buono o pericoloso? IL I benefici del digiuno intermittente sono stati messi in discussione Dopo che lo studio è stato pubblicato pochi giorni fa. La dichiarazione è stata rilasciata in una riunione della American Society of Cardiology. I ricercatori hanno seguito quasi 20.000 persone per circa vent’anni. Questi specialisti lo hanno capito La pratica del digiuno intermittente è associata ad un aumento del 91% del rischio di malattie cardiovascolari.

Come promemoria, il digiuno intermittente consiste in: Astenersi dal mangiare durante un determinato periodo di tempo. Il più famoso e studiato è “16/8“Si mangia per 8 ore e si digiuna per 16 ore. Ad esempio, il primo pasto della giornata è a mezzogiorno e l'ultimo alle 20. Questi risultati sono sorprendenti perché fino ad oggi questa pratica era considerata positiva per la salute.

E bisogna avere una reazione quando si sente questo tipo di studio, che va contro tutto ciò che è stato detto in passato. Tutti gli studi concordano sul fatto che il digiuno intermittente fa bene alla saluteMigliora la sensibilità all’insulina, la pressione sanguigna e aumenta la longevità negli animali. Quindi è un primo segnale d'allarme quando uno studio dice l'esatto contrario di quello che dicono dozzine o centinaia di altri studi.

Un errore dei ricercatori?

Questo è solo un comunicato stampa. Lo studio non è stato pubblicato. Non è stato esaminato da altri studiosi per verificarne la validità. Un'altra avvertenza, d'obbligo Diffidate dai comunicati stampa e aspettate sempre la vera pubblicazione su una rivista scientifica. Mancano alcuni dati per poter interpretare le conclusioni.

Non sappiamo, ad esempio, quale fosse lo stile di vita di chi praticava il digiuno intermittente. Non sappiamo se questo digiuno rientra in uno stile di vita sano o se sono stressati, saltano un pasto o comunque mangiano male. Ovviamente, se digiuni, fumi, non fai esercizio fisico e non segui una dieta equilibrata, ovviamente ti prenderai delle malattie. Nessuno ha mai detto che il digiuno è un miracolo!

READ  La ricerca dell'immortalità: mito o realtà?

Fare attenzione a non commettere errori nell'interpretazione dei risultati.

La correlazione non equivale alla causalità. Prendiamo, ad esempio, che l’aumento delle vendite di gelati è associato a un aumento del rischio di annegamento. Questo è realistico. Ma in realtà d'estate, quando fa caldo, la gente mangia il gelato e va a nuotare. Pertanto il nuoto è un fattore di rischio. Il ghiaccio agisce come un agente confondente. Non sempre in uno studio viene dimostrato un collegamento di causa ed effetto, e questo è il caso in questo caso.

Lo studio non è stato progettato per rispondere a questa domanda, quindi non è chiaro cosa concludere dai risultati. il peggiore, I ricercatori non sono in grado di spiegare i loro risultati. Non sanno spiegare che il digiuno è pericoloso per la salute. È chiaro che siamo di fronte ad un tipico caso di hype mediatico. Ricordiamo che solo perché i ricercatori pubblicano uno studio non significa che si debbano trarre conclusioni affrettate.

Consigliato dalla redazione

Novità dalla redazione RTL nella tua casella di posta.

Utilizzando il tuo account RTL, iscriviti alla newsletter RTL Info per seguire quotidianamente le ultime novità