Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È meglio bere tè o caffè per la tua salute?

Per prima cosa stabiliamo un terreno comune. il bar Come il il Contiene caffeina. La parola “thene” si riferisce alla caffeina nel tè, ma i due appartengono alla stessa molecola. Entrambi lavorano sul nostro livello di vigilanza, riducono l’affaticamento e aiutano a migliorare la memoria.

Uno studio video suggerisce che il tè o il caffè possono ridurre il rischio di ictus:

Una tazza, che contenga tè o caffè, è ricca di antiossidanti. Questi permettono di prevenire molte malattie e agiscono contro l’invecchiamento cellulare. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che entrambe le bevande riducono il rischio di malattie cardiovascolari. C’è un minor rischio di malattie cardiache o ictus tra i bevitori di tè e caffè.

il tè rilassa

Per i più stressati, una tazza di tè può fare più che bene. Gli studi hanno dimostrato l’effetto rilassante di questa bevanda che aiuta a ridurre il livello di cortisolo, l’ormone dello stress.

Uno dei vantaggi di bere il tè sul caffè è che incoraggia la concentrazione senza influire sul sonno. Infatti, un eccesso di caffeina potrebbe spiegare la sequenza brutte notti. Ad esempio, per una tazza da 25 cl, ci sono 96 milligrammi di caffeina per il caffè filtro, 47 milligrammi per il tè nero e 28 milligrammi per il tè verde. Inoltre, i tannini contenuti nel tè consentono un assorbimento più lento della caffeina in esso contenuta. Una tazza di tè ha quindi un effetto stimolante, senza arrivare fino all’eccitazione che alcune persone potrebbero provare bevendo un caffè.

Il caffè stimola

Il caffè contiene un’alta percentuale di polifenoli che agiscono come antiossidanti nel corpo. Se lo contiene anche il tè, come già detto, il caffè è più ricco. 100 ml di tè nero, ci sono 96 mg di polifenoli. Questo rapporto è di 115 mg per 115 ml di tè verde e di 200 mg per 100 ml di caffè.

È stato dimostrato che questa bevanda, di cui alcuni non possono fare a meno, riduce il rischio di cancro. Tra questi, il rischio di cancro è inferiore del 13% rispetto a chi non lo beve. Inoltre, anche gli studi lo hanno dimostrato grandi consumatori di caffè avevano meno probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2. Più tazze bevi, minore è il rischio. Quattro tazze al giorno possono ridurre questo rischio del 25%. Ciò è spiegato dal fatto che il caffè migliora la sensibilità all’insulina, che consente all’organismo di assimilare i carboidrati necessari al suo funzionamento.

Quale bevanda vince la partita?

Se i guadagni sembrano far pendere la bilancia per il caffè, dovresti comunque essere vigile. Queste tazze, che ci piacciono, hanno ancora un lato avvincente che il tè non ha. Gli esperti raccomandano di limitare il consumo di caffè a quattro tazze al giorno.

Nel video, bere caffè può ridurre le possibilità di morire giovani:

I benefici di queste due bevande saranno efficaci fintanto che ogni tazza non sarà zuccherata. Altrimenti, potresti ritrovarti con un consumo eccessivo di zucchero.
In ogni caso, per scegliere la bevanda che accompagnerà le vostre giornate, è importante tenere conto del proprio stato di salute (soprattutto stanchezza) e ascoltare il proprio desiderio del momento.

Non perdere altre notizie sullo stile di vita sosoir.lesoir.be Iscriviti ora alle nostre newsletter Clicca qui.

READ  Fauna selvatica: ci sono solo dieci focene rimaste nell'Oceano Pacifico... nel mondo