Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Diritti delle donne: la Costa d'Avorio fa una valutazione

Diritti delle donne: la Costa d'Avorio fa una valutazione

  • Pietro Demba


    Ministro della Sanità della Costa d'Avorio

Pubblicato il 17 marzo 2024

Lezione: 4 minuti.

Scritto da Pierre Demba, Ministro della Sanità della Costa d'Avorio

Poiché abbiamo appena celebrato la Giornata internazionale della donna, è giunto il momento di fare il punto della situazione e agire. Il mondo sta affrontando una serie di crisi che hanno implicazioni principalmente per la salute delle donne e delle ragazze nei nostri paesi, minando il loro potenziale di sviluppo, che tuttavia rappresenta la forza trainante delle nostre società ed economie.

Il resto seguirà dopo questo annuncio


I nostri paesi stanno già subendo il peso di questa crisi conseguenze Il cambiamento climatico, le guerre e le crisi sanitarie internazionali stanno distruggendo i nostri sistemi sanitari e facendo precipitare le nostre popolazioni nella povertà.

Accesso alla contraccezione

Sappiamo che le persone più colpite sono sempre le più vulnerabili, soprattutto donne e ragazze. In Costa d'Avorio stiamo facendo tutto il possibile per affrontare queste enormi sfide e abbiamo scelto di collaborare con partenariati efficaci come GFF (Global Financing Facility for Women and Adolescent Girls). E Bambini) per soddisfare i bisogni sanitari delle donne e dei giovani ivoriani.

Abbiamo ottenuto risultati molto incoraggianti. Il programma della Costa d'Avorio volto a fornire un'equa copertura sanitaria a donne e bambini contribuisce ad aumentare il numero di visite di assistenza legate alla gravidanza e postnatali, nonché il numero di nascite nelle strutture sanitarie.

Pertanto, grazie agli sforzi del nostro governo e al sostegno del Fondo finanziario globale, il tasso di mortalità è diminuito Asilo È diminuito del 40% tra il 2005 e il 2021. Nello stesso periodo, il numero delle nascite nelle strutture sanitarie e nelle consultazioni postnatali è aumentato rispettivamente del 15% e del 59%. Nonostante l’impatto del COVID-19 a partire dal 2020, abbiamo anche ampliato l’accesso alla contraccezione e ad altri servizi e investito negli operatori sanitari della comunità per fornire assistenza di qualità a un numero maggiore di bambini.

Manifestazione davanti al Ministero della Giustizia, a Khartoum, Sudan, in occasione della Giornata internazionale della donna, 8 marzo 2020. © Ashraf Shazly/AFP

Giornata dei diritti della donna: l'Africa può (davvero) fare meglio

Il resto seguirà dopo questo annuncio


Le sfide legate alla parità di genere sono ancora molte e stiamo lavorando per raggiungere questo obiettivo difficile Per affrontarlo. Ad esempio, con il sostegno del Global Finance Fund, abbiamo condotto un’analisi del divario di genere nella copertura sanitaria universale e abbiamo scoperto che gli sforzi per iscrivere le donne povere nel nostro piano sanitario nazionale erano inadeguati. Questa analisi ci consentirà di apportare miglioramenti significativi al programma.

Analisi allarmante della Banca Mondiale

Sebbene questi sviluppi meritino di essere evidenziati, dobbiamo anche essere realistici Quantità Agli ostacoli che ancora rimangono. A livello globale, il ritmo dei progressi in materia di salute e uguaglianza delle donne è stato inaccettabilmente lento e i rischi sono in aumento. Molti paesi a basso reddito stanno lottando per aumentare la spesa sanitaria. Un’analisi allarmante della Banca Mondiale ha recentemente mostrato che circa 40 governi investiranno meno nella sanità entro il 2027 rispetto a prima della pandemia di Covid-19.

Il resto seguirà dopo questo annuncio


Le crisi sono come il cambiamento da mio fratello L’insicurezza alimentare aggiunge ulteriore pressione. Sappiamo che i disastri climatici, come incendi boschivi, inondazioni, ondate di caldo e siccità, interrompono i servizi sanitari e aumentano la diffusione di malattie mortali, con conseguenze sproporzionate su donne e bambini. La Costa d'Avorio, come molti altri paesi, è vulnerabile a questi crescenti rischi.

Una giovane donna lavora in un centro di ricerca sulla manioca, nell'ambito del programma Wave, a Bingerville, Costa d'Avorio, il 27 giugno 2018. © SIA KAMBOU/AFP

8 marzo: l’uguaglianza di genere stimolerà la ripresa economica in Africa

Tutte queste sfide possono sembrare insormontabili, soprattutto in un momento in cui alcuni governi dei paesi ad alto reddito si trovano ad affrontarle. È considerato Per ridurre gli aiuti allo sviluppo, tuttavia, credo che mettere le donne al centro della nostra agenda sia fondamentale per migliorare la salute e ottenere vantaggi economici, e disponiamo di partner eccellenti come il Fondo finanziario globale che ci consentono di raggiungere i nostri obiettivi, sulla base di nuovi principi e metodi.

Aumentare le risorse finanziarie

Infatti, facilitando il finanziamento globale, il nostro governo ha il controllo e riunisce tutti i partner che sostengono le nostre priorità nazionali, sia donatori bilaterali che multilaterali, sezione Società privata o civile. Solo una leadership nazionale di questo tipo può garantire una risposta coordinata e la sostenibilità dei progetti. Inoltre, siamo riusciti ad aumentare di dieci volte le risorse finanziarie disponibili per la salute delle donne e delle ragazze grazie al forte potere catalizzatore del Global Finance Fund in termini di finanziamento.

Mtandili, Lilongwe, Malawi, 20 febbraio 2023. © Fredrik Lerneryd / AFP

Salute in Africa, ogni contributo finanziario conta!

In Costa d'Avorio, il Global Finance Fund ci ha sostenuto con una sovvenzione di 20 milioni di dollari collegata a un progetto da 200 milioni di dollari. Milioni $ dalla Banca Mondiale, consentendo un impatto straordinario a favore della salute di donne e ragazze.

Il nostro approccio allo sviluppo delle capacità sanitarie e allo sblocco dei finanziamenti, con il sostegno dei partner chiave, creerà opportunità significative in tutta la Costa d’Avorio. Sono convinto che possa essere un modello anche per aiutare le donne e i bambini di tanti altri Paesi dell’Africa et al in un altro posto.

la mattina.

Ogni mattina ricevi 10 informazioni essenziali sulle notizie africane.

immagine

READ  Non dire queste parole a una persona depressa!