fbpx
Campania Cronaca EVIDENZA Salerno

Conca dei Marini: 45enne trovato in possesso di 40 kg di datteri di mare

datteri di mare

Conca dei Marini: i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi hanno fermato un pescivendolo 45enne, con precedenti specifici, di Castellammare di Stabia.

L’uomo, durante un controllo a bordo della sua auto, in località “Grotta dello Smeraldo” è stato trovato in possesso di circa 40 kg di datteri di mare, la cui pesca è notoriamente assolutamente vietata.

I molluschi erano occultati nel cofano dell’auto in due taniche ed una cassetta di plastica avvolte in sacchi neri dell’immondizia, insieme a due borsoni con alcune mute utilizzate per la battuta illegale di pesca nelle acque del posto, verosimilmente avvenuta di notte ed insieme ad altri complici, sicuramente già allontanatisi a bordo di qualche natante.

L’uomo è stato denunciato a piede libero per pesca illegale di specie animali protette e deturpamento di bellezze naturali. I datteri sono stati sequestrati e fatti analizzare dal servizio sanitario dell’ASL in attesa delle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi