Dicembre 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Civo Verona è ufficialmente scomparso dal mondo del calcio italiano

Civo Verona, retrocesso in seconda divisione italiana al termine della stagione 2018-2019, ha subito un’altra battuta d’arresto, finanziariamente.

Civo Verona, vissuto in Serie A dal 2008 al 2019, è ufficialmente scomparso dal mondo del calcio italiano. In preda a gravissime difficoltà finanziarie, il club è stato retrocesso dalla Serie B alla Serie D (quarta divisione) poche settimane fa. A causa della bancarotta, il club non è riuscito a trovare nuovi acquirenti prima della scadenza.

La Confederazione Italiana Calcio (FIGC) li ha lasciati in regola fino a martedì 24 agosto. Purtroppo per i tifosi, sabato è arrivata una brutta notizia per l’ex capitano del club Sergio Bellissier, che ha cercato di salvare il club, ma senza successo. “Oggi, purtroppo, è la fine della storia di questa società che tanto mi ha dato”. Oggi è uno dei giorni più tristi della mia vita. Ci ho provato tanto, spero di poter iniziare in un altro club e continuare questa meravigliosa storia, sarebbe stato meraviglioso. Ma purtroppo non ho potuto farlo”.

Civo Verona è stata fondata nel 1929 ed è scomparsa per la prima volta nel 1936. Rifondato nel 1948, il club è professionista dal 1986.

READ  Il tribunale italiano assolve Silvio Berlusconi dopo il processo per manomissione dei testimoni