Giugno 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Annunciata forza SADC nella RDC orientale

Annunciata forza SADC nella RDC orientale

La Comunità per lo sviluppo dell’Africa australe (SADC) ha deciso lunedì (8 maggio) di inviare truppe per ripristinare la pace e la sicurezza nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo (RDC).

Questa decisione è stata presa dal vertice speciale degli Stati membri di questa organizzazione subregionale a Windhoek, in Namibia.

Così, la forza della SADC andrà ad aggiungersi a quella della Comunità dell’Africa orientale (EAC), dopo aver conquistato aree precedentemente detenute dall’M23 ma non essere riuscita a porre fine alla ribellione nel Nord Kivu.

Tuttavia, la data esatta per il dispiegamento di questa forza regionale e il numero di unità non è stata annunciata.

La SADC ha inoltre raccomandato che Kinshasa soddisfi le condizioni richieste per un vertice di coordinamento di tutte le parti interessate e di tutti gli attori internazionali sul campo al fine di ottenere un’azione efficace e coordinata.

Il presidente della Namibia, Hage Geingob, ha invitato la Comunità per lo sviluppo dell’Africa australe a lavorare con la Comunità dell’Africa orientale e altre potenze regionali per sostenere il governo congolese.

Da parte sua, il segretario esecutivo della SADC Elias Magusi ha sottolineato che la situazione della sicurezza nella parte orientale della RDC è preoccupante, con il deterioramento della situazione umanitaria a causa della rinascita dell’M23 e di altri gruppi armati.

A questo vertice, la Repubblica Democratica del Congo era rappresentata da membri del governo e delle Forze Armate della Repubblica Democratica del Congo (FARDC). Tra loro ci sono il Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri Christophe Lutendola e il Vice Regionale per l’Integrazione Antipas Mbusa Nyamwisi, nonché generali delle FARDC guidati dal Capo di Stato Maggiore, Tenente Generale Christophe Chivwe Songcha.

READ  “Se mi vedi piangere”: quali sono le “pietre della fame” che galleggiano in superficie a causa della siccità?

La SADC è composta da 16 paesi, tra cui Sudafrica, Angola e Tanzania.

Muyi ha risposto schierando questa forza

Quale sarà il mandato di queste forze SADC? Sarà offensivo o no? Ha posto questa domanda al ministro delle Comunicazioni e portavoce del governo lunedì durante la sua conferenza stampa settimanale.

Ascolta la risposta di Patrick Muyaya in questo estratto suggerito da Pele Kibela Mundo.

figlio///////////////////////////////////////////////// ////////

/sites/default/files/2023-05/02._090523-pf-kinpatrickmuyaya-00-web.mp3