Campania Cronaca EVIDENZA

Aggiornamento giornalisti: il Coronavirus ferma la formazione

aggiornamento giornalisti

Aggiornamento giornalisti e conseguenze del Coronavirus. Annullamenti e rinvii per i corsi di formazione in tutta Italia.

L’emergenza legata al virus “cinese” sta rallentando tutto il “sistema Italia” e non risparmia nemmeno l’aggiornamento giornalisti. I corsi di formazione previsti in queste settimane, infatti, sono stati annullati o rinviati.

Una scelta precisa quella dell’Ordine dei Giornalisti, che s’è adeguato alle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Stop quindi agli “assembramenti”, alle riunioni in luoghi chiusi che prevedono un corposo numero di persone presenti.

Nel novero delle manifestazioni bloccate dal rischio contagio, dunque, rientrano anche i corsi di aggiornamento previsti dalla formazione continua per gli operatori dell’informazione.

La piattaforma operativa Sigef, portale telematico che “raccoglie” i corsi di aggiornamento di tutta Italia, annuncia una raffica di cambi di programma.

Evento annullato” o “Evento rimandato a data da destinarsi”. È accaduto ovviamente anche per appuntamenti fissati in provincia di Salerno. Rinviato al 9 maggio il corso in programma oggi a Pagani, sui 60 anni dalla nascita di “Tutto il calcio minuto per minuto”, con gli interventi di Gianfranco Coppola e Riccardo Cucchi.

Annullato invece l’appuntamento del 12 marzo a Salerno, sul tema di Google e altri strumenti di ricerca e verifica delle informazioni.

Al momento sono tanti anche gli annullamenti e i rinvii di corsi programmati da vari ordini regionali, almeno fino a metà marzo. Ovviamente, in caso di proroghe dei provvedimenti precauzionali, è più che probabile che anche altri appuntamenti fissati per la seconda metà di marzo o per aprile possano subire variazioni.

aggiornamento giornalisti

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi