Cronaca EVIDENZA Salerno

Capaccio/Paestum: sequestrati tre video-poker illegali

la red - Capaccio/Paestum

Capaccio/Paestum: la Compagnia della Guardia di Finanza di Agropoli ha sequestrato tre videopoker irregolarmente detenuti.

Le macchine erano sprovviste dei prescritti nulla osta per la messa in esercizio, nonché non collegati alla piattaforma telematica dell’AA.MM.S.

Nello specifico, i finanzieri hanno rinvenuto, all’interno di un noto bar della città di Capaccio Paestum, tre videopoker irregolarmente detenuti, in quanto sprovvisti dei prescritti nulla osta per la messa in esercizio nonché non collegati alla piattaforma telematica dell’AA.MM.S., necessaria alla rilevazione delle singole giocate e, quindi, al calcolo, in misura percentuale, dell’imposta dovuta su base annua.

I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito ai Finanzieri di individuare il reale ed occulto funzionamento illecito dei singoli “congegni da intrattenimento”, che, gestiti in violazione della specifica normativa di settore, sono stati posti sotto sequestro unitamente alla somma di 1.096 euro recuperati al loro interno.

Nei confronti del gestore del bar, soggetto già noto agli inquirenti per analoghi comportamenti, sono state comminate specifiche sanzioni amministrative per complessivi 23mila euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi