Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Utilizzando l’intelligenza artificiale, Meta vuole creare amici virtuali su WhatsApp e Instagram

Utilizzando l’intelligenza artificiale, Meta vuole creare amici virtuali su WhatsApp e Instagram

Grazie alla sua intelligenza artificiale, Meta vuole permetterti di chattare con avatar con una personalità e un settore di competenza specifico in modo che le conversazioni diventino più divertenti su WhatsApp, Instagram o anche Messenger. Con questo in mente, questi personaggi sono interpretati da celebrità come Snoop Dogg, Paris Hilton e Mr. Beast.

Amici virtuali alimentati da Meta AI // Fonte: Meta

Il convegno Meta Connect è stata l’occasione per conoscere meglio i progetti Meta sull’intelligenza artificiale. Preparatevi a Emu, un’alternativa Midjourney in grado di creare adesivi per Instagram e WhatsApp e Meta AI, il nuovo concorrente di ChatGPT e Google Bard.

Meta sta già immaginando alcuni esperimenti attorno a questi nuovi sistemi di intelligenza artificiale. L’azienda vuole quindi sfruttare la stessa base Meta AI per creare tipologie di avatar. Ognuno ha il suo titolo, la sua area di competenza e la sua personalità. Amnesty InternationalCon cui è più divertente interagire” Brevemente. “Oltre a Meta AI esistono altri 28 sistemi AI con cui è possibile inviare messaggi su WhatsApp, Messenger e Instagram. Puoi pensare a queste IA come a un nuovo cast di personaggi, ognuno con una storia unica“, si legge nel comunicato stampa.

In altre parole, l’intelligenza artificiale qui sta creando tipi di amici virtuali poiché Meta promette che questi avatar dovrebbero dare “Hai voglia di parlare con persone familiariMa aspetta, non finisce qui!

Questa è la storia dell’intelligenza artificiale di Mita e Snoop Dogg

Per rendere questi avatar più realistici, un gran numero di essi incarnano celebrità (attori, atleti, artisti, influencer, ecc.).

Mark Zuckerberg ha mostrato un gioco di ruolo virtuale con un avatar chiamato Dungeon Master e interpretato da… Snoop Dogg. Questa tecnologia è senza dubbio la più impressionante, ma dovresti sapere che il volto del rapper viene semplicemente visualizzato in miniatura e reagisce semplicemente alle tue interazioni attraverso alcune espressioni facciali. Non sono sicuro che questo sia il modo migliore per intraprendere un’avventura epica.

READ  Mutalk, il microfono per lasciare in pace chi ti circonda
Il rapper Snoop Dogg interpreta Dungeon Master in una conversazione con Mark Zuckerberg // Fonte: Meta

L’avatar quindi non parla ancora, il che riduce l’interesse nel vederlo incarnato da un personaggio pubblico. In effetti, non eravamo del tutto a nostro agio durante questa parte della conferenza. Possiamo ancora immaginare che almeno alcune interazioni vocali potrebbero essere attivate in futuro quando questa esperienza legata all’intelligenza artificiale sarà più raffinata.

In fase beta negli Stati Uniti

Tra le celebrità che hanno prestato il proprio volto si possono citare soprattutto Charli D’Amelio, Kendall Jenner, Mr. Best, Paris Hilton e Tom Brady. Ognuno di loro incarna un avatar specializzato in un campo. Resta da vedere se questa visione sia attraente o meno.

Questo esperimento di intelligenza artificiale è ora in fase di lancio negli Stati Uniti in versione beta.