Maggio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

USA: “Mamma, papà, per favore non morire, tornerò”

pubblicato

stato unito“Mamma, papà, per favore non morire, tornerò.”

Un camioncino che trasportava una coppia e il loro bambino di 9 anni è stato colpito da un tornado sabato in Oklahoma. I suoi genitori sono rimasti gravemente feriti e il giovane Branson si è comportato in modo eroico.

Il ragazzino corse nell'oscurità per chiedere aiuto.

Il ragazzino corse nell'oscurità per chiedere aiuto.

GoFundMe

“Correva più veloce che poteva, più forte che poteva. Ha percorso 1,5 chilometri in dieci minuti. È impressionante per un ragazzino.” Johnny Baker non ha parole abbastanza forti per descrivere il coraggio di suo nipote di 9 anni, Branson. Sabato scorso, il bambino stava guidando con i suoi genitori a Marietta, in Oklahoma. I tre nel frattempo si stavano dirigendo verso un paese vicino per raggiungere un rifugioUna serie di uragani Seminando il caos nella zona.

La giovane famiglia non è mai arrivata a destinazione: un tornado li ha travolti e il camioncino di Wayne e Lindy Baker è stato gettato tra gli alberi. I due adulti hanno riportato gravi ferite alla schiena, al collo e alle costole. Il padre si è rotto anche il braccio e lo sterno e ha perso parte del dito. Quanto a sua moglie, si è rotta la mascella, si è forata la mano destra e si è perforata un polmone. Branson dice che i suoi genitori erano in una brutta situazione ed erano bloccati in macchina, quindi ha preso in mano la situazione Notizie della CBS.

Il bambino è riuscito a scendere dal camioncino prima di avvolgersi le sue piccole gambe attorno al collo e percorrere una distanza di oltre un chilometro a tutta velocità, nel buio più completo a causa di un'interruzione di corrente. Alla fine il ragazzino trovò aiuto da un vicino. Johnny Baker era al telefono con suo fratello al momento dell'incidente. “Ho sentito un suono come di grandine o di sassi che colpivano il parabrezza, poi un forte schianto e il telefono si è spento”, ha detto.

Quando l'uomo è accorso sul posto, il piccolo Branson era già andato a chiedere aiuto. Secondo i suoi genitori, avrebbe detto loro: “Mamma, papà, per favore non morire, tornerò”. Si prevede che i genitori del ragazzo si riprenderanno completamente dall'incidente. “Branson è piccolo, ma è fortissimo. Crediamo sempre che i ragazzi siano destinati a fare grandi cose, ma Branson ha già iniziato”. Pagina GoFundMe Obiettivo aiutare la famiglia.

(Gioco)

READ  Poutine appelle les Syriens à combattre in Ucraina: un aveu de faiblesse?