Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Splifar, l’unico candidato in corsa per rilevare AGC Automotive, è in Fleurus

Giovedì i sindacati e la dirigenza di AGC Fleurus si sono incontrati per valutare la situazione. In realtà non è cambiato: SA Splifar, specializzata in lavorazioni conto terzi per il settore dei vetri per auto, è ora sola in gara. Questo è stato seguito, venerdì, da una riunione informativa del personale.

Ricordiamo che AGC si è evoluta all’interno del gruppo Strazzante. Ha già stabilito una partnership a lungo termine con AGC. Abbiamo la conferma che le discussioni continuano. “Anche se funziona, questa soluzione salverà solo una cinquantina di posti di lavoro”, afferma Kevin Peters, vicesegretario regionale della Centrale Générale FGTB-Charleroi.

Lo scorso febbraio, AGC Automotive Belgium ha annunciato l’intenzione di chiudere lo stabilimento di Fleurus. La scadenza è fissata per settembre 2023. Per i 187 lavoratori coinvolti, la scadenza si avvicina rapidamente.

Sono stati esplorati diversi modi per mantenere l’attività industriale e il maggior numero di posti di lavoro possibile sul sito. Tra questi, il gruppo automobilistico Punch, che prevedeva di sviluppare motori a idrogeno lì. Questa operazione avrebbe salvato tutti i dipendenti. Purtroppo il gruppo fiammingo ha gettato la spugna lo scorso giugno.

Questa settimana, nella commissione economica del parlamento della Vallonia, in risposta a una domanda del deputato di Ecolo Christoph Klesi sullo stato di avanzamento del fascicolo, il ministro Borsos ha spiegato che l’AGC continua le discussioni “con un altro serio candidato”.

READ  Il Galaxy S23 può fornire chiamate satellitari, così come iPhone 14 e Huawei Mate 50