Giugno 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sparatoria fatale sul set: Alec Baldwin è fermo nel suo destino

Sparatoria fatale sul set: Alec Baldwin è fermo nel suo destino

L’armaiolo nel film, Hana Gutierrez Reid, che ha maneggiato l’arma, è oggetto della stessa accusa, ha dichiarato Mary Carmack Altois, procuratore distrettuale di Santa Fe nel New Mexico.

Tempo di lettura: 2 minuti

ilL’attore statunitense Alec Baldwin, autore di una sparatoria fatale sul set del film del 2021 “Rust”, è stato accusato di omicidio colposo e rischia fino a cinque anni di carcere se condannato per negligenza grave, ha annunciato martedì il procuratore generale.

L’armaiolo nel film, Hana Gutierrez Reid, che ha maneggiato l’arma, è oggetto della stessa accusa, ha dichiarato Mary Carmack Altois, procuratore distrettuale di Santa Fe nel New Mexico.

In una dichiarazione, ha insistito: “Nessuno è al di sopra della legge e giustizia sarà fatta”.

Il 21 ottobre 2021, questa sparatoria in una fattoria nel New Mexico (SW) è diventata tragica quando il signor Baldwin ha attivato un’arma che avrebbe dovuto contenere solo proiettili a salve, ma un vero proiettile ha ucciso la direttrice della fotografia Helena Hutchins. , 42 anni, e il regista ferito Joel Sousa.

Questa rara notizia ha scioccato Hollywood e ha avuto un forte impatto, spingendo gli appelli a vietare le armi da fuoco sui set, dove le munizioni vere sono già vietate in teoria.

Se Alec Baldwin e Hannah Gutierrez Reed vengono condannati per omicidio colposo, rischiano fino a 18 mesi di carcere. Ma questa pena può essere aumentata fino a un massimo di cinque anni di reclusione in caso di colpa grave.

READ  Il 10% dei pensionati non paga più le tasse in Belgio: vero o falso?

L’accusa ha annunciato la sua intenzione di procedere il 20 gennaio. L’avvocato dell’attore, Luke Nicas, lo ha poi denunciato come un “terribile errore giudiziario”.


Leggi anche
Fattorino nero ucciso a Memphis