Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prova – Call of Duty Modern Warfare 2

In questa serie, abbiamo parlato molto del gioco e finalmente vi abbiamo portato il test di Call of Duty Modern Warfare 2. Un titolo che ci è piaciuto sia in singolo che rovinato in multiplayer. Ma vediamo quanto vale questo episodio dell’epopea, aggiornando un vecchio episodio dell’epopea.

Un solo alla Call of Duty.

Non ci mentiremo l’un l’altro, vedere di nuovo Ghost e la band è un piacere. L’intera storia può essere seguita senza fare troppe ondate. Con il canonico riscritto per renderlo più attuale. Perché sì, siamo qui nella saga di Call of Duty per sembrare il più moderni possibile senza essere futuristici. E per quanto si possa dire, i passaggi tra i vari personaggi rimangono ottimi. Certamente una missione particolare come Amsterdam non porta molto se non per la progressione complessiva della trama.

Una piccola nota, dovrete farlo da soli per sbloccare gli operatori nel gioco multiplayer. Fortunatamente, l’assolo viene eseguito molto velocemente.

Multiplayer o le basi di un gioco FPS Arcade.

Nota che il gameplay multiplayer è molto diverso da Vanguard. Sul nuovo lato, notiamo che possiamo tuffarci in avanti per sdraiarci, aggrapparci alle sporgenze e nuotare sia in superficie che sott’acqua. Fondamentalmente tutto per essere il più mobile possibile anche se non nuoti mai e ti attieni ad esso tranne che per divertimento. Tuttavia, l’immersione è ottima per nascondersi rapidamente in un mucchio di cadaveri.

Vedi tutti questi extra come utili in 32V32, ma inutili nelle modalità di gioco classiche. Inoltre, tutto questo verrà aggiunto anche a Warzone 2, quindi puoi dare un’occhiata al Call Of Duty firmato BR.

READ  Rilasciati gli AirPods Pro dell'edizione di Capodanno

Per quanto riguarda la mappa, è piccola al momento del lancio e potrebbe essere numerosa, ma sappiamo che molto verrà aggiunto man mano che gli aggiornamenti e le stagioni avanzano. La differenza totale si sente soprattutto nel caso di movimenti molto più lenti di quanto siamo abituati. Qualcosa che non ti dà fastidio quando prendi la mano. Ma la prima volta ti dà davvero fastidio capire il gameplay generale.

A proposito di comprensione, un altro punto da capire è anche quali menu sono più adatti per un gioco mobile in caso di console o PC. Ci perdiamo rapidamente nel primo elenco prima di trovare dove mettere il multiplayer. Che sarebbe lo stesso pasticcio per le armi e i loro potenziamenti. Non sai davvero cosa sia ottimale perché non tutto è chiaro ai principianti.

L’altro grande cambiamento nel multiplayer sono le carte vincenti. Se inizi con due punti statistici di forza contro tre in passato. Altri due verranno aggiunti dopo 4 e 8 minuti di gioco per sviluppare ulteriormente il gioco e possono essere invertiti di posizione.

Infine, parleremo del sistema di evoluzione. Se troviamo una classica carta da combattimento. Abbiamo anche livelli che sbloccano nuovi oggetti fino al prestigio 1 e poi niente, i classici. Dove cambia. È per ottenere nuove armi che dovrai far salire di livello altre armi. Che ti offrirà, ad esempio, un nuovo mirino. Ad esempio ti piace l’horror, ma vuoi una scena precisa. Bene, dovrai montare l’M4 e sbloccare il mirino su di esso per poterlo mettere sulla cicatrice. Basti dire che la prima volta ci siamo persi velocemente. Un bordello anonimo che va compreso in fretta.

READ  Un nuovo iPad Air avec une puce M1

Quindi questo MW2 è un enorme sì per noi per tutti i piccoli cambiamenti e le aggiunte che spingono i giocatori ad avere più varietà. Rendilo più facile per i principianti e non distinguerti per i giocatori professionisti. La frustrazione non è sempre. Questo diciamo di sì e firmato.