Gennaio 22, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’italiano sta provando a farsi vaccinare con la mano finta in silicone

Quando l’infermiera del vaccino ha scoperto la manovra, la persona ha cercato di convincerla a non dire nulla.

Il presidente della regione nord-ovest della regione ha dichiarato venerdì 3 dicembre che un cinquantesimo soldato italiano piemontese desideroso di ottenere un prezioso lasciapassare sanitario non è stato vaccinato con una protesi in silicone giovedì. “Questo caso sarebbe ridicolo se non si parlasse dell’enorme attrazione e del gesto inaccettabile di fronte al sacrificio che l’epidemia sta facendo a tutta la nostra società in termini di vite umane e di costi sociali ed economici.“, ha denunciato Alberto Sirio in un post sulla sua pagina Facebook.

La persona in questione si è presentata giovedì sera al centro vaccinale di Piello, Piemonte (nord-ovest). La protesi era molto ben realizzata, ma il suo colore e il senso del tatto hanno subito insospettito l’infermiera addetta al vaccino, che le ha detto di togliersi la maglietta, scoprendo così il suo intrigo. Ha quindi chiesto all’infermiera di comportarsi come se non vedesse nulla, e si è rifiutato di farlo, ha detto il capo del Piemonte nel suo post: “Quest’uomo”.Risponderà per (i suoi atti) giustizia»,.

Come tutti i suoi vicini europei, l’Italia sta attualmente affrontando una recrudescenza dell’epidemia (giovedì sono stati segnalati quasi 17.000 nuovi casi in 24 ore). A questo punto, circa l’85% di quelli di età superiore ai 12 anni è completamente vaccinato. Da lunedì un “Capo super salute“Attuato: Verrà somministrato solo a persone che sono state vaccinate e guarite da Covit-19 e permetterà di andare al cinema, teatro o ristorante… Il tradizionale libretto sanitario si ottiene attivando un semplice test antigenico, che sostanzialmente consentirà l’accesso al proprio posto di lavoro.

READ  Eurovision: cosa è successo veramente al vincitore italiano?

Guarda anche – Stimolante del vaccino: Oliver Vernon afferma che 500.000 francesi riceveranno una terza dose ogni giorno.