Novembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il permesso sanitario diventerà un “permesso vaccino”, e il test PCR negativo non sarà accettato

Il governo francese ha annunciato, venerdì, di inasprire le condizioni per ottenere un passaporto sanitario, per far fronte alla variabile Omicron, “che diventerà dominante dall’inizio del 2022”.

L’annuncio è arrivato al termine di una riunione del Consiglio di difesa della salute che si è riunito per valutare l’adozione di nuove misure per contrastare la quinta ondata del virus Covid-19 e la variante altamente contagiosa dell’Omicron.

Omicron variante, la cui velocità di propagazione è “Meraviglioso intorno a noi in Europa”e “Si diffonderà così velocemente che diventerà dominante dall’inizio del 2022”. In Francia, lo ha annunciato il primo ministro Jean Castix.

Di conseguenza, il permesso sanitario di inizio anno si trasformerà in un “permesso vaccinale”, attivabile solo con un programma vaccinale completo e non dopo un semplice test negativo.

Sulla tessera sarà valida solo la vaccinazione.

“D’ora in poi, nel corridoio sarà in vigore solo la vaccinazione”., ha insistito il primo ministro dopo il Consiglio di difesa della salute.

Il permesso di ingresso sanitario è richiesto soprattutto in ristoranti, centri commerciali, luoghi di intrattenimento, musei, ecc.

Jan Castex ha sottolineato che tale provvedimento sarà oggetto di un disegno di legge presentato all’inizio di gennaio al Parlamento, nel quale emergerà anche la volontà di “inasprire le condizioni di controllo e le sanzioni contro le false dichiarazioni”.

“E’ inaccettabile che il rifiuto di pochi milioni di francesi di vaccinarsi metta in pericolo la vita di un intero Paese e mina la vita quotidiana della stragrande maggioranza dei francesi che hanno giocato dall’inizio di questa crisi”., Bussare.

“Supponiamo di fare pressione sui non vaccinati, perché i servizi di terapia intensiva e rianimazione nei nostri ospedali sono per lo più pieni di persone non vaccinate”.Jan Castex ha spiegato.

READ  La Russia critica le dichiarazioni “inaccettabili” di Macron, che accusa Putin di “destabilizzare” il Caucaso.

Anche il termine per ricevere il vaccino di richiamo sarà ridotto a quattro mesi da cinque.

Più di 121.000 persone sono morte di Covid-19 in Francia dall’inizio dell’epidemia, su una popolazione di 67 milioni. Quasi il 90% della popolazione di età superiore ai 12 anni è vaccinata, uno dei tassi di copertura vaccinale più alti dell’Unione europea.