Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Fronte di Liberazione Nazionale, demografia, salute e strade: notizie di mercoledì 21 settembre 2022

Fondamenti della notizia di mercoledì 21 settembre in Nuova Caledonia con il Fronte Socialista di Liberazione Nazionale Kanak che in ottobre discuterà con lo Stato, a Parigi, del calo demografico della Nuova Caledonia, soluzioni volte ad alleggerire il compito dei quadri sanitari e la condizione delle strade che si sono deteriorate con il fenomeno La Niña.


I separatisti si recheranno a Parigi il mese prossimo per partecipare ai colloqui bilaterali con il Paese. La decisione è stata confermata martedì sera dall’Ufficio Politico del Fronte Socialista di Liberazione Nazionale Kanak. Saranno discusse le abilità sovrane. La partecipazione al Comitato Partner dipende dal contenuto di queste interviste.

La Nuova Caledonia è scesa dal 1° anno al di sotto dell’handicap simbolico di 270.000 abitantilui è Gennaio. Il tasso di natalità è diminuito. Ci sono meno giovani ora e ci saranno meno bambini in futuro. A lungo termine, l’intera società dovrà adattarsi alla sua vecchiaia. Secondo le proiezioni dell’Istituto di Statistica e Studi Economici, un cittadino su cinque della Nuova Caledonia avrà più di 60 anni nel 2030. I risultati sono già visibili in alcuni settori, tra cui l’istruzione. Nelle scuole primarie, la Caledonia ha in realtà 4.000 alunni in meno rispetto al 2000.

Alla clinica Kuindo-Magnin, le discussioni hanno dato i loro frutti. Il personale infermieristico ha minacciato ieri di scioperare mercoledì. Al centro delle affermazioni Retribuzione per sfollati interni a chiamata e guardie in loco. Le richieste, in genere, sono ascoltate dalla direzione, anche se sussistono alcuni punti controversi. Si sarebbe potuto raggiungere un accordo tra infermieri e direzione.

READ  Coronavirus: moins de 230 ricoveri en moyenne par jour, l'épidémie poursuit son recul (infografica)

Martedì c’è stato un malcontento al Comac Hospital, a nord della Nuova Caledonia, con il personale infermieristico in sciopero per un’ora. Una manifestazione dopo gli attentati di domenica 11 settembre. Inoltre, nel Centro Ospedaliero Poindimié è stata trovata una soluzione temporanea alle emergenze. È stato nominato un medico. Resterà in carica fino alla fine del mese. Ricordiamo che i casi di emergenza hanno quasi chiuso i battenti due settimane fa a causa della carenza di personale.

Sentendosi disprezzati e abbandonati, le ostetriche si aspettavano molto dalla riunione del comitato misto CFAT di martedì pomeriggio. Due ore dopo l’incontro, i loro rappresentanti hanno preso atto dei progressi e della disponibilità da parte delle autorità. È stato fissato un orario.

Questa è una delle conseguenze di La Niña. La manutenzione della rete stradale è notevolmente aumentata negli ultimi due anni : + 30% di budget extra circa, solo nella contea meridionale. Questi lavori di riparazione costano molto alla comunità e quindi ai Caledoniani.

Cinque anni dopo che si è verificata una grave contaminazione da nichel nel sistema idrico di Pines Island, l’istituto di ricerca e sviluppo ha una solida esperienza. Un team di ricercatori sta studiando uno spartiacque incriminato nel 2017. Il problema potrebbe effettivamente provenire da un vicino punto d’acqua.

Ondulazione semplice e altro ancora. Uno tsunami appena percettibile ad occhio nudo ha colpito Kailua martedì intorno alle 18:00, a seguito di un terremoto di magnitudo 7,6 nel Messico occidentale. Uno tsunami di basso volume è stato osservato anche alle Hawaii e alle Isole Marchesi.

Si è concluso lo sciopero indetto dal Consiglio comunale di Hienghène la scorsa settimana dai sindacati USTKE, Usoenc e CNTP. Un protocollo d’intesa sulle interviste di valutazione annuali (EAE) è stato firmato nel tardo pomeriggio di martedì tra il sindaco e gli scioperanti.

READ  Quando gli uccelli smettono di migrare verso l'Africa "è come se l'evoluzione stesse accadendo proprio davanti ai nostri occhi".

Attenzione, il traffico è stato interrotto, questo mercoledì mattina, nel quartiere Artiglieria di Noumea, a causa della croce del Liceo Laberous. Diverse strade sono state chiuse dalle 7:30. Tornerà alla normalità al termine dell’evento.

Il tasso di incidenza continua a diminuire sul calcolo biliare. Ora è 21 per 100.000 residenti in un periodo scaglionato di sette giorni, rispetto ai 35 della scorsa settimana. Non ci sono nuovi decessi per il coronavirus deplorato questa settimana. Il numero dei casi attivi è di 87 in provincia. Sono stati elencati circa 57 nuovi casi positivi, Durante il punto salute settimanale per il governo.

D’altra parte, l’inquinamento è in aumento nella Francia continentale. In questo contesto, martedì l’Autorità sanitaria suprema ha dato il via libera alla commercializzazione di tre vaccini anti-Covid sviluppati appositamente per colpire la variante Omicron. Sarà offerto alle persone a rischio, alle loro famiglie e ai loro caregiver questo autunno. Due sono stati sviluppati da Pfizer e il terzo da Moderna.

Sei corridori della Nuova Caledonia sono stati invitati dal Presidente dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) a prendere parte ai Campionati Mondiali di Ciclismo in Australia. La data del processo si svolgerà mercoledì. L’inizio della gara è previsto per le 14:00.

Cerca il resto degli indirizzi nei prossimi minuti.