Novembre 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Farnese Conversations: Due nuove discussioni sulle idee franco-italiane alla fine di novembre

Il 24 e 30 novembre sono stati organizzati due nuovi incontri nell’ambito del ciclo di Palazzo Farnese sul mondo di domani ei media in particolare. Iscrizioni obbligatorie.

Dialogo Farnese: programma degli incontri di novembre 2022

Giornalismo e social network: nuove modalità dell’informazione

Giovedì 24 novembre, ore 15, Palazzo Farnese
In un ambiente in cui i social network sono spesso ritenuti responsabili di disinformazione e “fake news”, in cui alcuni giovani hanno perso interesse per la politica e si sono allontanati, nuove voci stanno reinventando il giornalismo scommettendo su nuovi canali di comunicazione: i social network. Il dialogo sarà l’occasione per evidenziare le nuove sfide che la democrazia deve affrontare attraverso nuove modalità di accesso all’informazione socio-politica per le giovani generazioni.
Dopo un’introduzione di Maria Cristina Marchetti, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche de La Sapienza, due personalità condurranno la conversazione.
Da un lato, Hugo Travers, giornalista e videografo franco-britannico, creatore del medium HugoDécrypte, quando inizia i suoi studi a Sciences Po Paris. Il suo contenuto sarà facile da usare, divertente e informativo per i giovani. Nel 2019, in vista delle elezioni europee, intervista il presidente Emmanuel Macron a 22 anni.
Invece Alessandro Tomasi, cofondatore di Will da gennaio 2020, «è una startup dell’informazione che viaggia su Instagram perché i giovani nativi digitali possano formarsi un’opinione personale sui temi caldi». Ora ha 1,3 milioni di abbonati.
L’incontro sarà seguito da una mostra sulla comunicazione e l’informazione in collaborazione con Studies in France e France Alumni e Campus France.
Registrazione richiestaSoggetto a posti disponibili

Fai un brindisi rumoroso

Mercoledì 30 novembre, ore 18.30, Palazzo Farnese
Dopo il successo della serie di podcast A Proust Prodotto da Ilaria Caspari, Emans Records in associazione con Franchise Italia, Farnese Conversations “Fortemente orgoglioso” (Proust ad alta voce) Proust propone di intraprendere personalmente la ricerca, questa volta per rendere omaggio al suo predecessore o equivalente, Marcel Proust, a cento anni dalla sua morte (1871-1922). Un’occasione per scoprire come il “Piccolo Marcel” sia diventato il Grande Proust.
Tre donne condurranno la conversazione. Ilana Gaspary, scrittrice e filosofa, ha studiato filosofia all’Ecole Normale Supérieure di Pisa e ha conseguito il dottorato presso l’Università di Parigi I Panthéon-Sorbonne con uno studio dei sensi nel XVII secolo. Lorenzo Foschini, scrittore e giornalista RAI, e autore del libro Le Manteau de Proust pubblicato nel 2018. Segue le orme di Jacques Guerin e della sua sorprendente collezione di oggetti e documenti appartenuti a Marcel Proust, compreso il suo vestito nero. Lo scrittore si è rinchiuso per tutta la vita. Infine, Daria Caladeria è docente di Letteratura francese alla Sapienza dal 1975. Di recente ha scritto la prefazione alla traduzione italiana. 75 fogliSchizzo autobiografico La ricerca di ProustPubblicato quest’anno.
Registrazione richiestaSoggetto a posti disponibili.

READ  Lezioni dal modello italiano - Mediapart

Lola Descamps