Giugno 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fanno un transistor di legno funzionante e aprono nuovi orizzonti

Fanno un transistor di legno funzionante e aprono nuovi orizzonti

fabbrica di transistor Siamo all’alba della prossima rivoluzione industriale? In ogni caso, i ricercatori svedesi hanno raggiunto un risultato tecnico utilizzando il legno, che è un materiale rinnovabile e naturale, per regolare il flusso di elettricità senza degrado. Gli inizi dell’elettronica biodegradabile?

Sarai anche interessato

[EN VIDÉO] Una soluzione diretta al circuito elettronico Componenti elettronici idrosolubili, come diodi, resistori, condensatori, …

Il primo transistor in legno in grado di regolare il flusso elettrico è stato sviluppato in un laboratorio in Svezia. Più ecologici dei transistor convenzionali, aprono la strada ad altri sviluppi prima di poter rivendicare un uso pratico. I ricercatori dell’Università di Linköping, associata alla Stockholm Royal School of Applied Arts (KTH), sono riusciti a sviluppare il primo transistor in legno al mondo.

Ricordiamo che un transistor è un comune componente elettronico, realizzato in silicio, utilizzato per controllare o amplificare tensioni e correnti elettriche. Si trovano in tutti i dispositivi elettronici, a volte su scala microscopica. Quindi la performance qui era di far condurre l’elettricità al legno.

Lento e ingombrante, ma efficace

Per raggiungere questo risultato tecnologico, i ricercatori hanno utilizzato il legno di balsa, un materiale dalla struttura completamente omogenea. Hanno estratto la lignina e quindi hanno preferito la presenza di cellulosa. Quindi hanno riempito i canali vuoti con una plastica conduttiva (PEDOT: PSS) in modo che il blocco di legno stesso potesse far passare la corrente.

Del resto questo primo transistor in legno è relativamente lento e soprattutto molto ingombrante. Ma l’importante è che funzioni, che sia in grado di regolare il flusso di elettricità senza degrado. In questo modo può servire come base per sviluppi più entusiasmanti in futuro.

READ  Il CEO di OpenAI cerca trilioni di dollari in finanziamenti per chip AI – 9 febbraio 2024 alle 21:05 ET

In ogni caso, questo tipo di transistor in legno non manca di vantaggi. Rispetto al silicone, il legno è già un materiale sostenibile e rinnovabile, il che significa che questa soluzione è più rispettosa dell’ambiente. Inoltre, il legno ha una conduttività elettrica inferiore, il che significa che consuma meno energia. Questo lavoro è stato pubblicato sulla rivista scientifica PNAS.