Agosto 14, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Canon si prepara per un futuro senza reflex

È la fine di un’era. Canon ha confermato che la EOS-1D Mark III, lanciata a gennaio 2020, sarà l’ultima reflex di questa gamma e che in pochi anni il produttore smetterà di sviluppare e produrre questo tipo di fotocamera.

Non sorprende che l’hardware meroli (Mirrorless) è diventato sempre più attraente per i fotografi negli ultimi anni. Canon, come altri produttori, può solo seguire il mercato, motivo per cui il CEO Fujio Mitarai ha affermato che entro pochi anni il produttore smetterà di sviluppare e produrre le proprie linee di reflex digitali.

Gli specchi sono molto richiesti

La EOS-1D X Mark III rilasciata all’inizio del 2020 sarà l’ultima di questa famiglia di fotocamere, come riportato dal quotidiano giapponese Yomiuri Shimbun. « Le esigenze del mercato si stanno spostando rapidamente verso le fotocamere mirrorless Spiegato da Fujio Mitarai. Pertanto, indirizziamo i nostri clienti a questi prodotti ».

Ciò non significa che Canon interromperà la produzione di tutte le fotocamere reflex. L’annuncio riguardava solo la fotocamera EOS-1 di fascia alta, quindi il produttore ha lasciato ancora qualche anno prima di concentrarsi esclusivamente sullo specchio. Inoltre, le reflex entry-level entry-level e di fascia media sono ancora molto richieste a prezzi accessibili. Canon ha ancora piani per questi segmenti di mercato.

Per quanto riguarda Mark III, è ancora lontana dalla pensione. Le fotocamere hanno una vita lunghissima che si può contare in decenni. Pertanto, i fotografi che apprezzano le fotocamere reflex potranno continuare a godersele a lungo.

READ  Lancia Nvidia «In the NVIDIA Studio», des contenus hebdomadaires pour les créatifs