Giugno 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Videogiochi: “Grand Theft Auto VI” uscirà nell’autunno del 2025

Videogiochi: “Grand Theft Auto VI” uscirà nell’autunno del 2025


L’editore americano di videogiochi Take-Two Interactive, la società madre di Rockstar Games, ha annunciato giovedì che l’attesissimo videogioco “Grand Theft Auto VI” uscirà nell’autunno del 2025.

Rockstar Studio, pubblicando il trailer, aveva già indicato che la prossima parte della serie di successo sarebbe stata disponibile l’anno prossimo, senza fornire ulteriori dettagli.



“I consumatori stanno aspettando questo titolo con un’impazienza senza precedenti e le nostre aspettative per il suo successo commerciale continuano a crescere”, ha affermato Take-Two Interactive nella sua dichiarazione sugli utili trimestrali.

I dirigenti hanno eluso le domande che cercavano dettagli su “GTA VI” durante una teleconferenza con gli analisti finanziari.

“Rockstar non ha fornito dettagli su una potenziale data di rilascio”, ha affermato il CEO di Take-Two Strauss Zelnick. “Il loro fantastico trailer è stato pubblicato online e Rockstar fornirà maggiori informazioni a tempo debito.”





Il trailer pubblicato a dicembre mostrava inseguimenti, feste in yacht e, per la prima volta, un personaggio femminile principale.

Il videogioco tornerà quindi a “Vice City”, un ambiente ispirato alla città di Miami, e promette ancora una volta ai fan l’opportunità di giocare nei panni dei gangster, dalle ville della Florida alla prigione.

Il video promozionale è stato visto più di 42 milioni di volte su YouTube circa sette ore dopo la pubblicazione.

READ  Samsung Galaxy Buds + buon affare: calo istantaneo del 52% sulle cuffie wireless
-->





Il suo predecessore, GTA V, è uscito dieci anni fa e, secondo Zelnick, ha venduto più di 200 milioni di copie.

Questi successi non sono ancora esenti dall’inquinamento, notando nella zona lo zolfo dovuto a coloro che incontrano negli schermi individuali dei dispositivi idonei e che vengono incitati, li rimuoveranno anche, e i giocatori si riprodurranno nella vita reale di i bambini. una personalità. Le accuse vengono respinte da Take-Two.