Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Spazio: dopo il successo indiano, il Giappone tenta nuovamente una missione lunare

Spazio: dopo il successo indiano, il Giappone tenta nuovamente una missione lunare

Un razzo giapponese che trasporta un piccolo modulo decollerà lunedì per atterrare sulla Luna tra quattro o sei mesi, in un nuovo tentativo dopo i test giapponesi falliti, mentre l’India è appena riuscita nel suo primo sbarco sulla Luna.

Il lancio era inizialmente previsto per sabato, poi è stato posticipato a domenica e ora a lunedì a causa del maltempo previsto questo fine settimana presso il sito di lancio dell’Agenzia aerospaziale giapponese (JAXA) a Tanegashima (sud-ovest del Paese). .

Il progetto consiste in particolare nel testare una tecnica di atterraggio lunare ad alta precisione, ad una distanza massima di 100 metri dal bersaglio anziché diversi chilometri, con una sonda piccola e leggera (700-730 kg).

Da qui il nome di questo modulo, SLIM (Smart Landing Vehicle for Lunar Exploration), e il suo soprannome “cecchino della luna“.

Per i crawler mobili,L’attraversamento di pendii ripidi e terreni irregolari rimane un livello di difficoltà elevato. Ecco perché è importante atterrare con successo (la navicella spaziale, ndr) con alta precisione per consentire un’esplorazione efficace in futuro.JAXA ha spiegato sul suo sito web.

Oltre alle aree adatte per esplorare le regioni polari della luna.Limitato ad un’area molto piccolaJaxa stava ancora scherzando.

READ  - Sconto dell'11% su ogni 100 euro di acquisti con il codice SINGLES11