Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I denti di pesce riscrivono la storia della grande corrente oceanica intorno all'Antartide

I denti di pesce riscrivono la storia della grande corrente oceanica intorno all'Antartide

Grazie all'analisi dei denti di piccoli pesci, un team di scienziati è riuscito a chiarire l'origine della forte corrente antartica. Se l’apertura di due rotte marittime ha effettivamente avuto un ruolo come suggerito in precedenza, i ricercatori dimostrano che in realtà è stato il clima che avrebbe permesso a questa corrente di acquisire la sua attuale forza.

La Terra è un sistema complesso in cui interagiscono tutte le “sfere”: atmosfera, idrosfera e geosfera. Comprendere l'evoluzione del pianeta e i maggiori cambiamenti avvenuti, o che si stanno verificando, può essere fatto solo considerando tutte le componenti di questo sistema. L’evoluzione climatica, in particolare, non può essere separata dalle correnti oceaniche e dai principali processi geologici come la tettonica a placche. Le correnti che muovono gli oceani del mondo aiutano a regolare le temperature, così come l’umidità. Partecipano al ciclo del carbonio e ne garantiscono la dispersione NutrientiNutrienti. il corrente perifericaperiferica Pertanto, l’Antartide (CCA), che circonda il Grande Continente Bianco, svolge un ruolo importante negli scambi con altri bacini oceanici, influenzando Circolazione atmosfericaCircolazione atmosferica E il climaclima in tutto il mondo.

La formazione della tettonica a placche si è sviluppata come precursore della Corrente Antartica

Tuttavia, l’origine di questo corso d’acqua, attualmente il più grande della Terra, non è ancora ben compresa. Il suo inizio è stato a lungo associato allo sviluppo dell'organizzazione Placche tettonichePlacche tettoniche Apertura di due rotte marittime DrakeDrake Tra il Sud America, l’Antartide e la Tasmania.

Pertanto l'isolamento tettonico dell'Antartide avrebbe consentito l'innesco di questa grande corrente, che avrebbe poi agito come una barriera impedendo qualsiasi approvvigionamento di energia. CaloreCalore di calde acque tropicali, garantendo la glaciazione permanente iniziata 34 milioni di anni fa.

READ  Mastodon: quali sono le differenze con Twitter?

Il rafforzamento della corrente è associato ad un raffreddamento del clima

Uno scenario modificato da un nuovo studio pubblicato Nella rivista Scienze naturali della terra. Analisi dei denti piccoli PesciPesci ScaviScavi trovato in SedimentiSedimenti I marinai dell'Oceano Antartico hanno dimostrato, oltre a misurare la granulometria di questi sedimenti, che se le aperture dei Passaggi di Drake e della Tasmania avessero effettivamente consentito l'innesco della Corrente Circumpolare Antartica, essa non avrebbe inizialmente avuto le caratteristiche attuali. Lo studio, infatti, dimostra che solo 14 milioni di anni fa la corrente acquisì la forza e la portata che la caratterizzano oggi. Questo rafforzamento, che si sarebbe quindi verificato circa 20 milioni di anni più tardi di quanto si pensasse in precedenza, sarebbe legato ai cambiamenti idrologici e meteorologici globali derivanti dal raffreddamento del clima terrestre.

Questi risultati evidenziano il fatto che se le correnti oceaniche influenzano il clima, è vero anche il contrario. Potrebbe anche consentire di vincolare meglio i modelli dell’evoluzione di questa corrente di fronte all’attuale riscaldamento globale.