Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Emmanuel Macron si mostra d’accordo con la visita del presidente italiano a Parigi

Emmanuel Macron si mostra d’accordo con la visita del presidente italiano a Parigi

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella (a sinistra) ed Emmanuel Macron alla mostra Napoli a Parigi al Museo del Louvre di Parigi il 7 giugno 2023. Aureliano Morissard

Da parte sua, anche il premier italiano Giorgia Meloni potrebbe visitare Parigi entro la fine del mese.

Emmanuel Macron ha mostrato una certa complicità con il presidente italiano Sergio Mattarella mercoledì, durante una visita a Parigi a fine giugno, con il premier Giorgia Meloni, i cui rapporti sono stati finora i più movimentati.

Il capo di Stato francese e il suo entourage hanno visitato la mostra il giorno dell’inaugurazione.Da Napoli a ParigiAl Louvre, capolavori del Rinascimento italiano sono in prestito dal Museo napoletano di Capodimonte.

Collegamenti “storici”.

avanti, là”Monna LisaDi Leonardo da Vinci, oLa flagellazioneDi Caravaggio, Dato a Due Presidenti”La Gioconda di Capodimonte“, Emmanuel Macron e Sergio Mattarella hanno elogiato l’installazione, che secondo Elysee,”Rispetta i legami storici tra Francia e Italia».

Il presidente francese ha sottolineato.Un rapporto di fiducia e amiciziaTra due uomini, ma, oltre a ciò, ilRelazioni eccezionali che uniscono“I due Paesi. Questi rapporti hanno conosciuto alcune turbolenze, in particolare attorno alla spinosa questione dell’immigrazione, con il governo ultraconservatore guidato da un partito radicale salito al potere a Roma in autunno.

Se da mesi la Francia ha promesso di invitare il capo del governo italiano, non è stata fissata una data, ma ora si parla di una visita intorno a un vertice su un nuovo accordo finanziario organizzato da Emmanuel. Macron il 22 e 23 giugno. Intanto la visita del presidente italiano, che a Roma svolge il ruolo costituzionale di saggio e garante delle istituzioni, ha potuto dimostrare la stabilità dei rapporti tra i due vicini al di là dell’identità dei loro leader.

Martedì sera davanti ai giovani diplomatici a Parigi, Sergio Mattarella ha citato le parole del generale de Gaulle del luglio 1943. Poi”La caduta del fascismo“C’era una volta in Italia”Tempi difficili“, ha ricordato,”De Gaulle è stato un fattore scatenante Quartiere vicino E un L’interdipendenza dei due grandi popoli latini“”. «I rapporti tra Italia e Francia, si sa, sono secolari. Il tuo compito sarà dar loro da mangiareha detto il presidente italiano ai giovani diplomatici.

READ  '' Pourquoi le group italien Prada est-il coté à Hong Kong, et non à Milano? ⁇