Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cina, Arabia Saudita… questi paesi hanno pagato milioni in beni di Trump quando era presidente

Cina, Arabia Saudita… questi paesi hanno pagato milioni in beni di Trump quando era presidente
Accusa contro Donald Trump: la Corte Suprema a questo punto rifiuta di pronunciarsi sull'immunità presidenziale

Secondo un rapporto intitolato “La Casa Bianca in vendita”, approvato dall’unica minoranza democratica in questo comitato e rivelato dal Washington Post, vi erano funzionari di 20 paesi: Cina, India, Turchia, Arabia Saudita, Qatar e Repubblica Democratica. del Congo. – Ha pagato l'affitto e le bollette nel 2017 e nel 2018 per quattro proprietà tra le 500 entità e società affiliate a Donald Trump e al gruppo familiare della Trump Organization.

“Come presidente, Donald Trump ha accettato più di 7,8 milioni di dollari in pagamenti da paesi stranieri e dai loro leader, compresi alcuni dei regimi più disgustosi del pianeta”, critica il rapporto, accusando l’ex inquilino della Casa Bianca (2017-2021) di frode. Ha visto “una parte di questo denaro passare attraverso le sue mani”.

Trump dichiarato squalificato in Colorado: quali sono le conseguenze per le elezioni presidenziali?

Le quattro proprietà prese di mira sono uffici e appartamenti presso la Trump Tower, un iconico grattacielo sulla Fifth Avenue a Manhattan, e hotel o proprietà residenziali a New York, Washington e Las Vegas.

Ad esempio, secondo il rapporto, la banca statale cinese ICBC ha affittato uffici nella Trump Tower e la spesa di Pechino per il patrimonio immobiliare dell'ex capo di stato ammonta a 5,5 milioni di dollari.

READ  Il Papa destituisce il vescovo americano che critica fortemente Joseph Strickland