Febbraio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Android 15: Google sta lavorando sull'accessibilità del suo sistema operativo

Android 15: Google sta lavorando sull'accessibilità del suo sistema operativo

Google ha appena rilasciato una nuova versione beta di Android 14 che ha una funzionalità chiamata Easy Preset. Avvistato dai nostri colleghi sul posto Corpo del robotL'obiettivo è rendere l'esperienza degli smartphone Android accessibile a un pubblico più ampio, in particolare agli anziani e a chi ha problemi di vista. Questa iniziativa mira a risolvere le sfide che molti utenti devono affrontare quando cercano di domare il sistema operativo del colosso californiano.

Presentata in anteprima come impostazione nascosta nella beta di Android 14 QPR3, la funzionalità di facile preimpostazione sembra essere attualmente in fase di sviluppo. Sebbene non possa ancora essere attivato, le prove evidenziate dal giornalista Mishal Rahman ne indicano le potenziali capacità. Quando questa opzione è disponibile, consentirà di ottimizzare l'interfaccia utente per una migliore leggibilità e una navigazione più semplice.

Semplifica l'utilizzo per tutti gli utenti

Poiché lo smartphone è diventato uno strumento essenziale nella nostra vita quotidiana, la sua complessità può rappresentare una barriera per alcuni utenti, in particolare gli anziani, coloro che non sono cresciuti con la tecnologia o semplicemente le persone con disabilità. La funzione di facile preimpostazione mira a risolvere questo problema offrendo un'interfaccia semplificata e più intuitiva.

Caratteristiche principali di Easy Preset:

  • Ingrandisci icone e testi: per facilitare la lettura, soprattutto per le persone con problemi di vista.
  • Migliora il contrasto e il grassetto: per rendere gli elementi dell'interfaccia più leggibili e distinti.
  • Pulsanti di navigazione nella parte inferiore dello schermo: per un facile accesso alle funzioni di base.
  • Sfondo nero puro: per evitare il sovraccarico di informazioni e preservare la durata della batteria.
READ  Dopo il fuoco, l'elettricità e Internet, la rivoluzione “generale” dell'intelligenza artificiale

Questa funzione di accessibilità regola parametri come icone, dimensione del testo o persino modalità di navigazione.

© Corpo del robot

Google deve ancora annunciare ufficialmente questa opzione facile e preselezionata, ma questo passo verso l'accessibilità e l'inclusione dovrebbe vedere la luce con il lancio di Android 15, la prossima versione principale del sistema operativo, previsto per la fine dell'anno . Possiamo aspettarci anche una presentazione ufficiale durante il Google I/O 2024, che non mancheremo di seguire con attenzione.

Pubblicità I tuoi contenuti continuano di seguito