Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

SUV e veicoli pesanti saranno tassati pesantemente!


Dopo quasi 15 anni, la regione vallona modernizzerà finalmente le sue tasse automobilistiche. Secondo indiscrezioni, il peso dell’auto entrerà nella formula per il calcolo della tassa di immatricolazione (TMC). Sorpresa: questa formula non tiene conto della massa, ma della massa massima autorizzata, che è un numero più alto!

calcolo complesso

In pratica, il TMC sarà calcolato secondo la seguente formula: quantità base di TMC attuale x (emissioni CO WLTP / 150) x (massa massima autorizzata / 2000) x (0,7 per metano e gpl, 0,8 per auto ibride, 1 per benzina, 1.2 per il diesel, inizialmente 0 per i veicoli elettrici). Secondo le nostre fonti, per un SUV potente, il TMC può essere moltiplicato per 1,5. Ma per il nostro portafoglio, il problema inizia davvero con il pagamento della tassa di circolazione (TC). Secondo questo nuovo decreto, sarà calcolato sulla base dell’imposta di registro! Concretamente, TC diventerà una somma a tasso fisso di 50 euro e un terzo di TMC.

Questo nuovo decreto dovrebbe entrare in vigore il 1° gennaio 2023. Da tale data e per un periodo di due anni, i veicoli elettrici saranno esentati dal TMC. Ma dal 2025 le loro tasse saranno progressive, cambiando di anno in anno…

Traxio colpisce palline rosse da aggiustare

“Il tanto atteso progetto di riforma fiscale sta uscendo, non dal ministro delle Finanze ma da Philip Henry, ministro della Mobilità”, ha commentato in un comunicato Traxio, Consorzio del settore mobilità. “Contrariamente a quanto si possa pensare, questa proposta di riforma fiscale non è finalizzata favorevolmente al necessario passaggio all’inverdimento del parco, ma mira soprattutto alla punizione dell’automobilista privato vallone. La proposta nuova formula per il calcolo della tassa di immatricolazione (TMC) e della circolazione stradale fiscale non solo è molto complesso (prende in considerazione, tra l’altro, la massa massima ammissibile di un veicolo), ma si rivolge radicalmente anche alle auto più in voga a livello internazionale. Questo progetto mette in discussione il diritto di tutti a una mobilità a prezzi accessibili, e aumenta l’incertezza nei il mercato automobilistico Inoltre, minaccia la sopravvivenza dell’intero settore della vendita di auto in Vallonia”.

Per Traxio, questo progetto di revisione può essere riassunto in uno slogan: “Uccidi il SUV”, per sempre. “Sta proponendo al Parlamento una formula che prescinde da ogni nozione ambientale perché non include la norma europea sui veicoli”, aggiunge Traxio. “D’altronde il progetto prevede nuovi dati: la massa massima autorizzata, ovvero il peso massimo a carico per il quale l’auto è omologata… E ipotizziamo che in futuro i veicoli elettrici risentiranno di questa formula in quanto bene. Il peso aggiuntivo delle batterie pesanti .. .”

Secondo i calcoli effettuati da Traxio, il SUV di fascia media e l’ultima generazione di un importante marchio europeo scelto a caso passeranno da 2.478 euro a 4.096 euro di TMC. Per quanto riguarda il bollo, andremo da 513€ a 1419€.

READ  Quali sono le componenti della bolletta luce e gas e cosa si può ridurre?