Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questi non sono lampi radio veloci, ma lampi radio ultraveloci!

Questi non sono lampi radio veloci, ma lampi radio ultraveloci!

Gli astronomi li chiamano lampi radio veloci perché durano non più di qualche millesimo di secondo. Ne hanno appena delineati alcuni più concisi. Lampi radio ultraveloci che si spengono pochi milionesimi di secondo dopo l’accensione.

Questo interesserà anche te

[EN VIDÉO] Lampi radio veloci e frequenti L’origine dei lampi radio veloci – o Fast Radio Burst (FRB) – rimane un mistero. Alcuni…

Scoppi radio veloci – o Lampi radio veloci (FRB) per gli anglofoni – è un fenomeno che conserva la sua quota di ambiguità. È tra i fenomeni astronomici più attivi. In grado di rilasciare tanta energia quanto il nostro Sole in diversi anni in pochi millisecondi, pochi millisecondi. Il team presenta oggi i suoi resoconti sulla rivista Astronomia della natura Eppure ha fatto una scoperta ancora più sorprendente. Lampi radio ultraveloci. Lampi radio veloci che durano non più di qualche milionesimo di secondo, cioè pochi microsecondi.

Pochi microsecondi per un lampo radio

È grazie al progetto Ascolto rivoluzionario – Un programma volto a trovare forme di vita extraterrestre intelligente nel nostro universo – e gli astronomi hanno fatto questa scoperta. Hanno lavorato con 5 ore di dati registrati da un noto lampo radio veloce, FRB 20121102 A. Hanno diviso ogni secondo dei primi 30 minuti in 500.000 frame, quindi si sono affidati all’apprendimento automatico per isolare le anomalie in tutti questi dati.

Pertanto, i ricercatori hanno identificato otto lampi radio ultraveloci. Eventi che durano non più di dieci milionesimi di secondo. Da qui, anche immaginando una serie completa di lampi radio veloci mancanti dai dati degli astronomi, c’è solo un passo. Questo è ciò che i ricercatori intendono attraversare.

READ  Regalati un orologio sportivo connesso e raggiungi tutti i tuoi obiettivi alla perfezione!

Lampi radio ultraveloci per mappare il mezzo interstellare

Ma per fare ciò, dovranno trovare dati sufficientemente dettagliati da poterli tagliare con la precisione richiesta dalla ricerca di lampi radio ultraveloci. In caso di successo, gli astronomi saranno in grado di utilizzare questi nuovi lampi radio veloci per mappare il mezzo interstellare in modo più preciso. Un po’ come il mondo si illumina quando cambi gli occhiali.