Luglio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Me l’ha passato pensando fosse un giocattolo” (foto)

“Me l’ha passato pensando fosse un giocattolo” (foto)

Il pasto al McDonald’s per accontentare i propri figli non ha portato il risultato atteso per Dawn e suo marito. La coppia aveva portato le due figlie in un fast food a Warren, una cittadina del Michigan, e aveva ordinato loro due happy meal. Un classico per accontentare i bambini che, oltre al pasto, escono anche con un regalo in più.

Solo che questa volta il giocattolo nella scatola ha terrorizzato i genitori. “Si sente parlare di cose del genere, ma non avrei mai pensato che potessero davvero accadere. La quantità di ansia e rabbia che ho provato non l’ho mai provata”, dice la mamma su Facebook.

All’interno dell’Happy Meal c’era infatti una penna a sfera e soprattutto… un taglierino. “McDonald’s”, ha detto la madre, “ho bisogno di una risposta sul perché e su come un pezzo sia finito in fondo all’Happy Meal di nostra figlia”. Il ristorante ha spiegato che le scatole di cartone venivano talvolta utilizzate come deposito temporaneo per il personale e che si è verificato un errore durante l’ordine.

Bown dice che “capisce che gli incidenti accadono” ma “ha bisogno di sapere esattamente come accadono”. Soprattutto, vuoi avvisare gli altri genitori e invitarli sempre a controllare le scatole dei loro figli. Ha concluso dicendo: “Perché mia figlia mi ha regalato un taglierino che era nel suo pasto felice, pensando che fosse un giocattolo”.

READ  Il Belgio vuole iniziare ad addestrare i piloti ucraini sugli F-16 il prima possibile

La catena di ristoranti si è scusata, dicendo che non era “il tipo di esperienza che vogliamo per i nostri clienti” e che avrebbe indagato.