Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La rinnovata Louise Tower è decorata con uffici di lusso

La rinnovata Louise Tower è decorata con uffici di lusso

Nel centro di Bruxelles, lungo la prestigiosa Avenue Louise, l’edificio per uffici The Louise, noto come Tour Louise o Tour Generale, è stato progettato dai fratelli architetti Atomium, André e Jean Pollack, per diventare, al momento della sua apertura, la torre più alta di Bruxelles nel 1965. Oggi il famoso edificio è in fase di ristrutturazione da parte del gestore di fondi tedesco Patricia. Che ha incaricato l’architetto A2RC e l’appaltatore CIT Blaton di realizzare una profonda ristrutturazione dei 24 piani della torre che si erge per 84 metri, offrendo una vista mozzafiato sulla capitale.

I lavori, iniziati più di un anno fa, comprendono il rinnovamento delle facciate e degli allestimenti artistici oltre alla riqualificazione degli spazi per uffici.

Patricia ha immaginato lussuosi spazi condivisi. Questa è la hall del Loews Hotel. ©Patricia/A2RC

La ristrutturazione della torre mira ad adeguarla ai nuovi standard di comfort ed efficienza energetica nel rispetto dell’architettura originaria. Il progetto è stato concepito sulla base degli standard di certificazione BREEAM, con particolare attenzione alla sostenibilità e a tecniche costruttive a basso impatto ambientaledefinisce CIT Platon. Il consumo energetico sarà notevolmente ridotto grazie al nuovo sistema di ventilazione, ai doppi vetri ad alte prestazioni e all’efficiente sistema di raffreddamento del tetto“Quindi l’obiettivo è ottenere zero emissioni di carbonio e la certificazione BREEAM Excellent”.

Con le finestre dal pavimento al soffitto che si aprono dall’alto verso il basso, i lavoratori avranno una visione costante della città, anche mentre sono seduti. ©Patricia/A2RC

“E riportare lo splendore dell’edificio preservandone il valore architettonico”.Abbiamo rimosso l’intera facciata in vetro e mantenuto la struttura in cemento per ripristinare una facciata identica con grandi finestre dello stesso colore ma più grandi, aperte dall’alto verso il basso.“, per far passare meglio la luce ed estendere la visuale verso l’esterno, spiega Susie Dennis, BeLux Transaction Manager di Patrizia. Quindi, “I lavoratori avranno una visione costante della città, anche mentre sono seduti“.

READ  Le compte d'Antonio, 65 ans, a été fermé sans "motif": une banque peut-elle le faire sans donner d'explication?

Con The Louise l’obiettivo è creare “Villaggio nel cielo“, offrendo uffici e spazi di lusso con una vista a 360 gradi su Bruxelles e i suoi splendidi quartieri.

Spazi di incontro più confortevoli consentiranno ai lavoratori di chattare in modo meno formale. ©Patricia/A2RC

Abbiamo immaginato spazi condivisi più lussuosi“Con un lavoro sul design e sulle finiture dei mobili”.Abbiamo acquistato l’edificio prima di Covid e, da quando è stato introdotto il lavoro a distanza, stiamo assistendo a una tendenza degli inquilini a desiderare spazi di lavoro più flessibili e confortevoli, per incontrarsi e incontrarsi.“, sottolinea Susie Dennis. Da allora gli spazi degli uffici sono stati ridisegnati e le aree comuni sono state ampliate.Con sale riunioni e stanze accoglienti dove chiacchierare in modo meno formaleLa torre conterrà anche una sala.Per organizzare riunioni, conferenze, ecc., è possibile spostare i posti per organizzare, ad esempio, uno spettacolo teatrale“.

Lo sviluppo delle aree comuni inizierà nel febbraio 2024.

Oltre agli spazi di lavoro, l’accento è stato posto sul benessere degli inquilini. Con, in particolare, una sala dove verranno offerte lezioni di yoga. ©Patricia/A2RC

“Oltre agli spazi di lavoro, l’attenzione sarà rivolta anche al benessere degli inquilini (WELL Platinum).”Con una sala in cui verranno organizzate lezioni di yoga o allenamenti sportivi”, ma anche una stanza dedicata al benessere generale, oltre a tre terrazze verdi al primo piano (accessibili a tutti i dipendenti), al quinto e al settimo piano per l’aria fresca, il confronto e il relax.

Anche l’edificio per uffici sarà all’avanguardia (certificato SMART e punta a ottenere la certificazione Wiredscore Platinum): gli utenti dell’edificio avranno accesso a un’applicazione che consentirà loro, tra le altre cose, di accedere e gestire ascensori intelligenti e per spegnere le luci, per integrare il controllo degli accessi. L’edificio intelligente sarà inoltre in grado, sulla base delle previsioni meteo e di software di autoapprendimento, di ottimizzare il riscaldamento e il raffrescamento.

READ  "Le modifiche al nostro sistema interno richiedono più tempo del previsto"

Infine, agli inquilini verranno offerti anche diversi servizi alberghieri: baristi, ristoranti, reception, parcheggio per biciclette e monopattini elettrici.Con un input specifico“…Al piano terra, nel corridoio che porta al seminterrato, verrà fornita una parete ad un artista locale per realizzare un murale.

Proprio accanto è in fase di ristrutturazione anche l’Hotel Wielemans, una villa a schiera in stile Art Déco. “Gli inquilini del The Louise potranno utilizzarlo come business club. Ci saranno sale riunioni e un bar dove potranno accogliere i loro clienti“, specifica Susie Dennis.

Sii forte in questo”.Un approccio lussuoso, sostenibile e storico“Louise ha già trovato i suoi primi inquilini. Gli ultimi tre piani sono stati rilevati dallo studio legale internazionale Clifford Chance.”Inizieranno la progettazione degli interni nel febbraio 2024“, sottolinea il manager. In totale, quattro piani e mezzo su 24 sono affittati da avvocati. Altri interessati sono banche private, studi di architettura, ecc.