Maggio 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Francia: il fotografo Rene Robert muore nell’indifferenza dei passanti

È stato un senzatetto che ha finito per allertare i servizi di emergenza, nove ore dopo che il fotografo è caduto sul marciapiede martedì scorso.

Tempo di lettura: 2 minuti

ilGli eventi si sono svolti martedì 18 gennaio intorno alle 21:00. La fotografa Renee Robert, 84 anni, nota a livello internazionale per le fotografie di ballerini e ballerini di flamenco, è stata cacciata di casa quando è caduta sul marciapiede per un motivo sconosciuto. Poi l’incidente si è trasformato in una tragedia perché nessuno l’ha aiutata, secondo quanto riferito Suono del Nord.

Secondo il giornalista Michele Momponti, è stato un senzatetto a chiedere aiuto. Ma trascorsero nove lunghe ore, era troppo tardi. Il fotografo è morto di ipotermia. “In 9 ore nessun passante si è fermato a vedere perché quest’uomo era sdraiato sul marciapiede. Nessuno”, ha testimoniato Michele Momponte su Twitter e sul sito Franceinfo.

“Se questa morte orribile potesse essere usata per qualcosa, sarebbe questo. Quando un umano giace sul marciapiede, mentre stiamo correndo, controlliamo le sue condizioni. Fermiamoci un momento”, avverte.

Lo confermano i vigili del fuoco di Parigi Atto Parigi Una telefonata delle 5:30, di un uomo “sdraiato per terra, con trauma cranico e iniettato di sangue”.

Il fotografo si è annunciato al grande pubblico nel 1993, attraverso uno dei suoi libri “Flamencos, La rage ou la grace”, composto da 250 sue fotografie, corredate da testo di Anne Marie Virelezier, che traccia Suono del nord. “Siamo rimasti colpiti dal suo talento e dalle sue qualità umane. René era incarnato nella gentilezza e nell’apprezzamento. Era un amico leale e devoto”, ha scritto Isabel Jacques Gambwena.

Da parte sua, il giornalista Michel Maumont vorrebbe trovare le uniche forze democratiche siriane che sono riuscite a “preservare l’umanità”.

Renee Robert rimase per ore sul marciapiede e finì per morire

READ  'Un presidente non dovrebbe dirlo', 'spaventoso': la classe politica francese risponde ai commenti di Macron sui non vaccinati.