Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Due buone notizie per i riformatori

Due buone notizie per i riformatori

Il primo supporterà fino alla memoria DDR5-6400 in un rapporto 1:1, mentre il secondo offrirà il pieno supporto all’overclocking.

I Ryzen 9000, i processori desktop Zen 5 di AMD, sono stati introdotti all’inizio di giugno e dovrebbero arrivare entro la fine di luglio. Ora, pochi giorni prima di tale scadenza, i nostri colleghi di WCCFTech hanno condiviso alcune informazioni sul supporto della memoria. Gli stessi media forniscono anche informazioni allettanti per un’altra linea ancora non ufficiale ma attesa, il Ryzen 9000X3D.

Fino a 6400 MT/s in rapporto 1:1

In tema di memoria, la fonte afferma che i processori Ryzen 9000 sono in grado di gestire DDR5-6400 con un rapporto FCL/MCLK di 1:1. Per i profani, definiamo che FCLK corrisponde aOra di tela infinita E MCLK Orologio di memoria. In pratica, un rapporto 1:1 caratterizza la memoria che funziona alla stessa frequenza del controller di memoria della CPU; Ciò consente le migliori prestazioni della RAM in termini di tempo di accesso. Si tratta quindi di un leggero miglioramento rispetto al Ryzen 7000. Per quest’ultimo si chiama quanto riportato sopra bel posto In terminologia, è 6000 MT/s (DDR5-6000).

WCCFTech afferma che la maggior parte delle schede madri X870 e X870E presenteranno il supporto DDR5-8000 MT/s in una configurazione a 4 DIMM (1:2). La fonte aggiunge che i produttori di schede madri stanno prendendo in considerazione anche configurazioni dual-channel e dual-DIMM. “A velocità vicine o superiori a 9.000 tonnellate/s”.

Guida all’overclocking del Ryzen 90003XD

Gli stessi media hanno fatto altre scoperte, ma riguardanti il ​​Ryzen 9000X3D. AMD ha già confermato che per quanto riguarda i giochi, il Ryzen 7000X3D supererà comunque il Ryzen 9000 senza 3D V-Cache; Di conseguenza, l’azienda prenderà in considerazione il lancio molto presto di questa serie di processori potenziati con cache L3.

READ  Warzone : Une classe du BAR fait des ravages sur Rebirth

La buona notizia è che consentiranno l’overclock completo. In altre parole, overclock automatico tramite PBO (Maggiore miglioramento della precisione) come già introdotto dal Ryzen 7000X3D, ma anche, per la prima volta, overclocking manuale. Per vostra informazione, il primo rappresentante di questo tipo, il Ryzen 7 5800X3D, non consentiva alcun OC. All’epoca AMD giustificò questa restrizione con il rischio di instabilità – maggiore rispetto ai Ryzen tradizionali a causa delle caratteristiche architetturali dei chip X3D – che tali manipolazioni di tensioni e frequenze di clock avrebbero potuto causare.

È chiaro che con lo sfruttamento della terza generazione di 3D V-Cache, questo design ha raggiunto un certo stadio di maturità. Tuttavia, tieni presente che la fonte esclude alcuni limiti leggermente più severi rispetto agli standard Ryzen.

intervalli Guida del Regno Unito Automatico ok Memoria ok
Ryzen 5000X3DZen3 X X
Ryzen7000X3D Zen4 X Ufficio per la tutela dei consumatori Esposizione
Ryzen 9000X3DZen5 Sì, con restrizioni Ufficio per la tutela dei consumatori Esposizione

🔴 Per non perdere nessuna novità di 01net, seguici Google News et al WhatsApp.

fonte :

Centro WCCFTech