Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Euro 2024: “È la partita della mia vita”, dice l’eroe portoghese Diogo Costa

Dopo un pareggio a reti inviolate durato 120 minuti durante la partita degli ottavi di finale a Francoforte, il portiere del Porto ha parato tre calci di rigore sloveni permettendo alla sua squadra di vincere 3-0 ai rigori.

Il portiere 24enne ha bloccato con il piede anche un tiro decisivo nella seconda metà dei tempi supplementari, quando lo sloveno Benjamin Sisko si è precipitato verso la sua porta dopo un errore difensivo.

Il Portogallo è terrorizzato ma batte la Slovenia ai rigori e sfida la Francia ai quarti di finale

“Penso che sia stata probabilmente la partita più bella della mia vita, e probabilmente la partita in cui sono stato più utile”, ha detto Costa alla stampa. “I giocatori cambiano idea e cambiano il modo di tirare. Ho dovuto seguire il mio intuito, ed è così che mi sono sentito, sono molto felice di aver potuto aiutare la squadra”.

Costa era felice che Ronaldo si fosse ripreso e avesse segnato dopo aver sbagliato un calcio di rigore al 105esimo minuto, che ha lasciato la stella in lacrime.

Costa ha aggiunto: “Sentivamo tutti che dovevamo continuare a crederci. Cristiano ed io. Tutti commettono errori, ma la cosa più importante è come reagiamo dopo quegli errori”. “Dobbiamo credere in noi stessi e questo è quello che abbiamo fatto.”

READ  Raman ha ancora uno scopo, rivela direttamente: Violet sotto la lente d'ingrandimento dopo la vittoria su Raal