Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Argenx perde oltre il 30% e affonda 20 BEL

Argenx perde oltre il 30% e affonda 20 BEL

Mercoledì i mercati azionari europei hanno aperto in rialzo, in particolare Londra che ha beneficiato del fatto che l’inflazione sia ai minimi di due anni.

Indice FTSE 100 Londra Nei primi scambi ha guadagnato l’1,06%. Commercio di azioni Parigi L’indice ha aperto in rialzo dello 0,27% a 7.595,25 punti Francoforte È aumentato dello 0,21%.

Mercoledì, “Con l’avvicinarsi delle vacanze di Natale, oggi ci concentreremo sugli ultimi dati sull’inflazione nel Regno Unito”.“, osserva Michael Hewson. Ma gli investitori attendono soprattutto la pubblicazione dell’indice di inflazione PCE di novembre, la misura preferita dalla Fed per l’aumento dei prezzi.

Questo non è Steve Jobs… ma l’amministratore delegato della società biotecnologica da 25 miliardi di dollari Gent

Preoccupazione per Argenx

A Bruxelles, Anche il trend è stato positivo, con l’indice BEL 20 in rialzo dello 0,50% durante le prime negoziazioni. Tuttavia, questa tendenza del mercato si è rapidamente invertita fino a raggiungere un forte calo del 3,50%. la ragione ? Forte calo dell’Arginex del 33%.

L’azienda biotecnologica belga Argenx ha interrotto la sua ricerca sul trattamento della malattia rara pemfigo con il farmaco Efgartigimod. Bel 20 lo ha annunciato mercoledì prima dell’apertura del mercato azionario. Questa nota si aggiunge a una nota simile fatta il mese scorso dalla società di ematologia PTI.

Lo studio del trattamento del pemfigo e delle malattie della pelle come le malattie bollose e le malattie autoimmuni che attaccano le mucose e la pelle non ha raggiunto i suoi obiettivi primari e secondari. Non è stata riscontrata alcuna differenza significativa tra il gruppo di pazienti che ha ricevuto il farmaco e il gruppo che ha ricevuto il placebo.

READ  Titoli di Stato, raccolte fondi record: le banche hanno a lungo preso in giro i consumatori?

“Argenx non perseguirà ulteriori sviluppi nel pemfigo e prevede di dare priorità allo sviluppo clinico di Efgartigimod nelle indicazioni autoimmuni gravi in ​​corso”.Lo ha detto la società.