Luglio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Agnès Buzyn, ex ministro della Salute, ricorda di essere stata “la prima al mondo” a tenere una conferenza stampa durante la pandemia.

Agnès Buzyn, ex ministro della Salute, ricorda di essere stata “la prima al mondo” a tenere una conferenza stampa durante la pandemia.

pubblicato

aggiornare


Durata del video:
10 minuti

Francia 2

Agnes Buzyn, ex ministro della Salute, è stata ospite del programma “4 Vérités” su France 2, mercoledì 4 ottobre.

L’ex ministro della Salute, Agnes Buzyn, è stata ospite del programma “4 Vérités” su France 2, mercoledì 4 ottobre, in occasione della pubblicazione del suo libro. Giornale. Gennaio-giugno 2020 (a cura di Flammarion), che ripercorre i sei mesi di crisi del Covid-19, dall’interno. Presentando questo libro come “Feedback, contributo alla discussione”Agnès Pozin lo ha apprezzato “Se vogliamo imparare la lezione giusta da questa storia.”, “Dobbiamo conoscere tutta la storia.”.

Annunciato il ritorno agli SMS con Emmanuel Macron

Nel gennaio 2020, quando all’epoca si sapeva che il COVID-19 era un virus misterioso trovato in Cina, Agnès Buzyn ha tenuto una conferenza stampa. “Sono il primo a tenere una conferenza stampa al mondo. Non dico che va tutto bene, ma perché ho la percezione che c’è un pericolo e voglio alzare gradualmente il livello di consapevolezza e comprensione di ciò che sta accadendo”. accade tra i francesi”.Lei disse.

In rivistaAgnès Buzyn pubblica gli SMS scambiati con Emmanuel Macron e Edouard Philippe, l’allora primo ministro. Testi la cui pubblicazione l’ex ministro ha giustificato con il fatto “Tutti questi scambi sono stati assorbiti”. Dal suo telefono “Durante la ricerca nel 2020” Nell’ambito dell’indagine condotta dalla Corte di Giustizia della Repubblica sulla gestione dell’epidemia. Agnes Buzyn è stata ora posta sotto lo status di testimone ausiliario nelle indagini. “Questi testi sono stati letti da decine di persone e, cosa più importante, alcuni di essi sono già trapelati alla stampa.”Ha aggiunto prima che potesse: “Per me è un documento storico che presento ai francesi cercando di essere realistico”.