Luglio 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questa corrente elettronica che scuote la famiglia olimpica

Questa corrente elettronica che scuote la famiglia olimpica

E’ nuovo, è appena uscito. Il Comitato Olimpico Internazionale sta pensando di organizzare un’Olimpiade dedicata agli eSports, i videogiochi che scatenano tanta passione tra grandi e piccini. Lo stesso presidente Thomas Bach lo ha confermato. Intuitivamente, l’e-sport, che si gioca davanti a uno schermo utilizzando un controller, è difficilmente compatibile con i grandi valori delle Olimpiadi, che tradizionalmente si concentrano sulle sfide sportive. Il famoso “Citius, Altius, Fortius”.

Finora le gare di vela, tennis o tiro con l’arco si sono sempre svolte nel mondo reale, con barche, racchette e frecce, anziché virtualmente con lo sfondo 3D. Tuttavia, a causa delle prove, il CIO non vuole comprare la nuova generazione e quasi tutte le società finanziarie che la generano, la pubblicità e la sponsorizzazione, queste Olimpiadi “di gioco”, un’attività preziosa per milioni di fan nel mondo.

Ebbene, tranquillizziamo i puristi e i discendenti del barone Pierre de Coubertin: le Olimpiadi digitali si disputeranno a margine delle Olimpiadi classiche, che manterranno il loro posto nel calendario. Pertanto, il vincitore della corsa dei 100 metri dovrà sempre indossare le sue scarpe chiodate per aggiudicarsi la vera medaglia d’oro. Uffa!

Ma resta il fatto: una potente corrente elettronica ha appena scosso la famiglia olimpica. L’annuncio dell’arrivo dell’intelligenza artificiale dietro le quinte degli stadi dovrebbe evidenziare ulteriormente questa tendenza.

Giochi Olimpici 2028 – Baseball, cricket, calcio, lacrosse e squash verso un’introduzione al programma

READ  Et maintenant, qui pour défendre les cages du Standard? - Tout le foot