Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Per il suo primo processore da 3 nm, Samsung promette prestazioni enormi

Per il suo primo processore da 3 nm, Samsung promette prestazioni enormi

Maggiore durata della batteria e prestazioni fino al 370% superiori rispetto al precedente SoC indossabile, Exynos W930. Promettente per il Galaxy Watch 7!

Il 10 luglio Samsung annuncerà ufficialmente il suo Galaxy Watch 7 e Galaxy Watch Ultra; Due ore connessi ma non avevano più molti segreti. Sappiamo, ad esempio, che presenta il nuovissimo chipset Exynos W1000 da 3 nm; L’azienda coreana lo ha appena introdotto.

Exynos W1000: posizione GAA da 3 nm

Cos’è il SoC (Sistema su chip), il successore dell’Exynos W930, è molto attraente sulla carta: è il primo del suo genere a sfruttare il nodo di incisione GAA da 3 nm di Samsung. Questo processo all’avanguardia dovrebbe migliorare l’efficienza energetica e le prestazioni rispetto alle precedenti generazioni di SoC del marchio (gli ultimi sono incisi in FinFET da 5 nm).

Oltre a questo modello avanzato, il SoC utilizza varie tecnologie di packaging che ne ottimizzano le dimensioni e la dissipazione del calore. Senza entrare troppo nei dettagli, il chip trae vantaggio dal design Riempi il livello della scheda ventola (FO-PLP), che si traduce approssimativamente in connessioni che si propagano dalla superficie. Per quanto riguarda ePoP, già implementato nel W930, questa sigla sta per Pacchetto incluso nella confezione ; Questo vale sia per i pacchetti di memoria flash DRAM che NAND.

Confezione FOPLP ed ePoP © Samsung

CPU molto più potente

Tornando a considerazioni più ovvie, l’Exynos W1000 dispone di 5 core CPU, in configurazione 1+4, troviamo quindi il core principale Cortex-A78 da 1,6 GHz coadiuvato da quattro core Cortex-A55 da 1,5 GHz. Una flotta molto più ampia di quella disponibile per il W930 del Samsung Galaxy Watch 6: ha solo una coppia di Cortex-A55 da 1,4GHz.

READ  Come controllare ChatGPT con l'audio?
Processore Exynos W1000
Processore Exynos W1000 © Samsung

Per questa parte della CPU, Samsung afferma che il tempo di lancio dell’applicazione è 2,7 volte più breve; I punteggi vengono moltiplicati per 3,4 per single-core e 3,7 per multi-core nei benchmark (lista non specificata). Come sempre, questi confronti vanno presi con una certa cautela, ma data la superiorità dell’Exynos W1000 sopra menzionata, questi risultati sono affidabili.

Per quanto riguarda la componente GPU, non ci sono stati cambiamenti, in quanto Samsung ha riciclato la Mali-G68 MP2. Supporta ancora display con risoluzioni fino a 960 x 540 pixel. Il nostro chip gestisce il display 2.5D sempre attivo.

Status quo anche in termini di tutte le altre funzionalità di connettività: Bluetooth LE, 4G LTE (download fino a 150 Mbps e upload fino a 75 Mbps), Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, GPS (GPS) e NFC per pagamenti wireless sono ancora lì.

Tuttavia, lo spazio di archiviazione eMMC su chip aumenta da 16 GB a 32 GB e questo valore corrisponde alle specifiche trapelate del Galaxy Watch 7.

Tra questo aumento di potenza della componente CPU, associato alla maggiore efficienza energetica data dal pattern a 3 nm, al passaggio da LPDDR4 a LPPDR5 e ai miglioramenti apportati a diversi livelli, l’Exynos W1000 promette di essere molto interessante per i dispositivi indossabili. Vedremo cosa uscirà tra qualche giorno, durante Unpacked 2024 del 10 luglio. Per chi ha fretta, un precedente leak ha svelato molti dei prodotti che verranno offerti.

Specifiche dell'Exynos W1000
Specifiche Exynos W1000 © Samsung

🔴 Per non perdere nessuna novità di 01net, seguici Google News et al WhatsApp.

fonte :

SAMSUNG