Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Non è possibile.. Dobbiamo trovare una soluzione” (foto)

«Questo non è possibile e dobbiamo trovare una soluzione”.Lost Oriole ai nostri colleghi di La Voix du Nord. ” Trovare una casa dovrebbe essere una priorità.. Da settembre Gil vive in un container con i suoi tre agnelli e un puledro nel suo orto di Orël.In un primo momento, ha chiesto a un residente locale se poteva riporre gli attrezzi in uno dei container.Trovandosi senza alcuna soluzione abitativa, ora ha trascorre la maggior parte del suo tempo nel container da 2 acri, 12 metri quadrati.

All’interno, il medico del sesso ha installato una culla, alcune cose, un tavolo da pranzo e una torcia per illuminare la scatola di metallo. minimo. Per stare al caldo, investi in una bombola del gas collegata a una stufa. Quando la temperatura è troppo bassa, accende il fornello. Per quanto pericolosa sia, solo questa soluzione deve riscaldare una stanza senza elettricità.

“Non è normale”

Mentre Gil è profondamente grato a Oriole, ammette “Incapacità di riposareE la condizione del pensionato è peggiorata quattro anni fa quando è morto il proprietario dell’azienda agricola poco distante da lì, dove abitava in cambio della partecipazione alle mansioni.tipo di accovacciamentoNegli ultimi mesi ha ospitato da destra a sinistra.

Di fronte al recinto di Jill c’è un recinto per i suoi animali.

Dopo essersi consultato con gli assistenti sociali del centro di assistenza sociale del comune, il pensionato non capisce perché non gli sia stato offerto un alloggio.Non vedo perché. Non è normaleNonostante le sue ripetute richieste e l’assistenza di Oriol nelle procedure amministrative, per lui non è stato trovato nulla, il quale ammette di essere stato contattato la scorsa settimana per un alloggio di emergenza a Saint-Paul-sur-Mer, ma ha rifiutato perché gli era impossibile andarci. Il primo ostacolo è che non possiede un’auto, e il secondo è che non vuole stare lontano dai suoi animali, una situazione che limita i suoi mezzi di alloggio nonostante i 1.100 euro al mese che Gil Steinkirst guadagna dalla sua pensione come macellaio nei tanti supermercati della città.

Molti membri eletti del consiglio comunale sono stati commossi da questa situazione e hanno allertato il sindaco e il suo primo assistente del pericolo di quest’uomo per diversi mesi. Le e-mail, a quanto pare, sono rimaste senza risposta. Al momento, il Consiglio Comunale non ha risposto alle richieste dei nostri colleghi.

READ  Documenti sequestrati a Trump: nuovo nel caso