Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Chocobo Gp, il gioco di corse di Final Fantasy, non riceverà più supporto

Chocobo GP, gioco di corse automobilistiche sviluppato da Arika e pubblicato da Square Enix, non riceverà supporto ed è stato quindi ufficialmente interrotto.

(Credito immagine: Square Enix)

Square Enix annuncia che sta ritirando silenziosamente ma inesorabilmente il supporto a Chocobo Gp, spin-off della serie Final Fantasy e sequel di Chocobo Racing uscito nel 1999. Il gioco disponibile su Nintendo Switch non riceve quindi più aggiornamenti importanti, inclusi nuovi personaggi o nuove cerchie. Square Enix ha anche smesso di vendere Mythril, la valuta utilizzata direttamente nel gioco: se sei un giocatore di Chocobo Gp e possiedi ancora Mythril, hai tempo fino al 6 gennaio 2023 per spenderlo.

Tuttavia, il gioco in quanto tale rimane giocabile per i giocatori che vogliono ancora goderselo. Square Enix annuncia che ritirerà il supporto per Chocobo GP appena 9 mesi dopo l’uscita ufficiale del gioco su Nintendo Switch, quindi possiamo concludere che il gioco potrebbe non essere stato un successo. Questa decisione non sembra influenzare la versione mobile di Chocobo GP disponibile su Android e iOS.

Il gioco di corse un po’ bizzarro permette ai giocatori di giocare nei panni di personaggi del franchise di Final Fantasy come Chocobo (ovviamente), Cid, Terra Branford, Vivi e altri. Hai anche la possibilità di lanciare attacchi magici sui tuoi avversari durante le gare, proprio come usare oggetti in Mario Kart. D’altra parte, il gioco ha una valutazione del pubblico di 2.1/10 su Metacritic, quindi dovresti acquistarlo a tuo rischio e pericolo.

Leggi anche: La modalità multiplayer di Cyberpunk 2077 è ora nel limbo