Gennaio 22, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Netflix aumenterà nuovamente i prezzi

Il gigante dello streaming ha annunciato un nuovo aumento dei tassi negli Stati Uniti.

Quasi un anno dopo l’ultimo aumento dei prezzi sul suolo statunitense, Netflix ha appena annunciato un nuovo aumento dei prezzi. Ciò riguarda, per il momento, solo il suolo statunitense. Finora, ogni aumento di prezzo negli Stati Uniti ha portato a tutti gli aumenti di prezzo nel resto del mondo, pochi mesi dopo.

Pertanto, i prezzi dell’abbonamento aumentano di $ 1 a $ 2, a seconda della formula. Il piano Basic va da $ 8,99 a $ 9,99, il piano Standard (HD, 2 schermi) va da $ 13,99 a $ 15,49 e il piano Premium (4K, 4 schermi) parte da $ 17,99 a $ 19,99.

In Belgio e Francia, gli abbonamenti sono attualmente fissati a 8,99 € al mese per la versione base, 13,49 € al mese per la versione Standard e 17,99 € al mese per la versione Premium. Tuttavia, probabilmente subiranno un aumento simile entro 6-12 mesi.

Come già avvenuto con il precedente aumento di prezzo, Netflix rischia di essere oggetto di molte critiche. Il gigante dello streaming giustifica questi aumenti di prezzo raddoppiando i contenuti sulla sua piattaforma. Tuttavia, deve affrontare una forte concorrenza con molti nuovi attori che entrano in questo mercato. E scegliere il giorno in cui annunciare un aumento di prezzo non è cosa da poco. Netflix sa che la maggior parte degli editor web non lavora nei fine settimana e coglie l’occasione per ridurre il più possibile la copertura mediatica di questo aumento dei prezzi.

READ  L'Europa reagisce: di fronte al crescente bisogno di litio per le nostre batterie, nei prossimi anni apriranno miniere e raffinerie