Settembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I segreti della stella Betelgeuse – Liberazione

astronomia

Questo articolo è riservato agli abbonati

Dalla sua spettacolare esplosione parziale nel 2019, gli astrofisici hanno lottato per capire cosa sta succedendo al centro di questa stella, che può essere vista tutta la notte in inverno dalla Francia. Ti riprenderai?

Abbiamo studiato la vita delle stelle per decenni usando i migliori telescopi del mondo, ma questo non l’abbiamo mai visto prima: una stella esplode parzialmente, espelle un enorme pezzo di materia e poi passa diversi anni a riprendersi come non potrebbe . Non superarlo. Questo è esattamente ciò che accade a Betelgeuse, che gli osservatori del cielo notturno conoscono bene: è la brillante stella arancione in alto a sinistra della costellazione di Orione, visibile tutta la notte in inverno alle latitudini delle principali città francesi. Si trova a circa 500 anni luce dalla Terra, e quindi la sua luce impiega circa 500 anni per raggiungerci – la osserviamo con i nostri occhi o con i telescopi, come era cinque secoli fa.

L’incidente è avvenuto nell’ottobre 2019. All’improvviso, la stella solitamente brillante ha perso il suo splendore. È diventato noioso e poco appariscente ad occhio nudo. Usando il telescopio, siamo stati in grado di misurare l’inversione: la sua luminosità apparente è diminuita di un fattore 2,5. Ci si potrebbe chiedere se Betelgeuse stesse per morire. questo è gigante rosso È una stella invecchiata che si è espansa all’estremo dopo aver bruciato tutto l’idrogeno nelle sue riserve centrali. Deve presto (entro pochi anni, decenni, secoli o migliaia di anni?) porre fine alla sua vita espellendo violentemente le sue classi…