Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fai attenzione a questi pericolosi segni di salute

Fai attenzione a questi pericolosi segni di salute

In termini di cosmetici, la qualità e la sicurezza dei prodotti sono le principali preoccupazioni dei consumatori; Che si preoccupano anche dei prezzi, soprattutto in tempi di inflazione. Cosmetici a marchio Cien, venduto dalla catena di negozi Lidl, ha il vantaggio di essere commercializzato a prezzi vantaggiosi. Tuttavia, i risultati di un recente studio condotto da UFC- Cosa scegliere, nota organizzazione per i diritti dei consumatori, solleva interrogativi su alcuni riferimenti Cien. Questo studio rivela la presenza di sostanze potenzialmente dannose per la salute in molti di questi prodotti cosmetici.

Sostanze vietate ma presenti nei cosmetici Cien di Lidl

Ai fini del suo studio, UFC-Que Choisir ha esaminato 510 cosmetici a marchio Cien, è stato riferito. noleggio gratuito. Pertanto, l’associazione ha identificato 17 prodotti che contengono: Sostanze proibite o considerate pericolose per la salute. Riferimenti tra cui creme per il viso, shampoo e deodoranti:

  • Cien Crema Classica
  • Protezione solare per bambini Cien SPF 50
  • Cien Sun Cien Hydro Crema per le mani
  • Crema doccia Cien Surgras
  • Sen Aqua – Maschera idratante
  • Cien Deodorante per uomo Aqua 48 ore
  • Cyan Gold – Crema giorno antietà
  • Cyan Gold – Crema da notte antietà
  • Cien Crema Mani – Antietà
  • Cyan Gold – Crema idratante a tripla azione
  • Cyan Gold – Crema per le mani
  • Cien Shampooing antipelliculaire con shampoo
  • Cento mandorle – latte per il corpo
  • L’aspetto naturale di Cien: le onde della spiaggia
  • Cien White Orchid – alta brillantezza – cura del contorno occhi
  • Ciano Marrone Perfetto – Evidenziatore
  • Cien Aloe vera – Crema viso antietà

Per facilitare la comprensione dei potenziali rischi associati, UFC-Que Choisir ha valutato i prodotti Cien da A a D; Cioè, non è stato identificato alcun rischio, D al contrario indica che il prodotto presenta un rischio elevato per la salute. I rischi sono stati valutati per diversi gruppi di età, inclusi bambini piccoli (0-3 anni), bambini e adolescenti (3-16 anni), donne incinte e adulti.

READ  Vivere vicino al Mare del Nord fa bene alla salute: lo dimostra il primo studio scientifico belga

UFC-Que Choisir consiglia ai consumatori di esserlo Particolarmente vigile Se possiedono e utilizzano questi prodotti.

Leggi anche – Interferenti endocrini: i produttori spingono per una maggiore trasparenza

Allergeni e potenti interferenti endocrini

Alcune delle sostanze rilevate in questi prodotti destano particolare preoccupazione. Le butilfenilmetilpropionale (noto anche come lilial o BMHCA) è un allergene che si dice contenga Tossicità riproduttiva, considerato incompatibile per l’uso nei cosmetici. Dopo queste scoperte, Tuttavia, il suo utilizzo è stato vietato nel 2022.

Un altro articolo trovato Propylparaben, parabeni a catena lunga considerato un disturbo endocrino;. Inoltre, in questi prodotti sono stati rilevati anche il metilcloroisotiazolinone e il metilisotiazolinone, due allergeni molto forti. Infine, sono stati trovati anche etilesilmetossicinnamato e fenossietanolo, anch’essi sospettati di essere interferenti endocrini.