Luglio 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a ridurre la bolletta

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a ridurre la bolletta

Dalla fine dello scudo dei prezzi e dall’eliminazione dei molteplici sussidi energetici, le famiglie francesi hanno sempre più difficoltà a pagare le bollette del gas e dell’elettricità. Soprattutto perché i prezzi di queste energie continuano a salire. Esistono però tante soluzioni per ridurre il consumo di gas ed evitare di pagare una bolletta salata quest’inverno.

Verso un ulteriore aumento del prezzo del gas

Una volta terminato il periodo di protezione dei prezzi, non sorprende che il prezzo del gas oscillerà alla fine dell’anno. Inoltre, dopo un calo significativo dalla primavera del 2023 fino all’estate, si prevede che il prezzo di questa energia aumenterà ulteriormente nel prossimo ottobre. Lo afferma la Commissione per la regolamentazione dell’energia (CRE). “Tra settembre e ottobre 2023, la quota variabile al netto delle tasse (HT) per un tipico consumatore di cucina/acqua calda e riscaldamento aumenta di 9,21 euro per MWh.” Ecco perché sempre più famiglie si rivolgono al riscaldamento a legna, un’alternativa al riscaldamento meno dispendiosa in termini energetici e più rispettosa dell’ambiente senza spendere molti soldi quest’inverno. Tuttavia, in alcune case, il gas resta necessario per cucinare e per l’acqua calda.

Soluzioni efficaci per ridurre il consumo di gas

Si prevede che la tua bolletta del gas sarà molto alta quest’inverno. Ecco perché oggi è necessario trovare soluzioni per ridurre i consumi, e pagare così meno la bolletta del gas. Innanzitutto è consigliabile investire nell’isolamento delle pareti, delle porte e delle finestre della propria casa, in modo da ridurre le dispersioni di calore e impedire la penetrazione di aria fredda dall’esterno. In questo modo si miglioreranno le prestazioni del sistema di riscaldamento, riducendone così il consumo energetico. È anche una buona idea programmare il termostato per abbassare la temperatura quando la casa è vuota o durante la notte.

READ  Perché non ci sono più Nutella o Oreo in alcune sezioni?

Va inoltre notato che la manutenzione della caldaia è essenziale, perché quando è scarsamente mantenuta aumenta il rischio di consumo di gas. Pertanto, con l’avvicinarsi dell’inverno, si consiglia di farlo controllare da uno specialista ogni anno.

D’altra parte, è consigliabile sostituire gli elettrodomestici come lo scaldabagno e la stufa con apparecchi che consumano meno energia. Lo stesso vale per rubinetti e soffioni, che andrebbero sostituiti con altri con portata inferiore, per ridurre il consumo di acqua calda. È inoltre importante evitare di lasciare scorrere l’acqua calda quando non è necessaria, sia durante la doccia che mentre si lavano i piatti.