Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ciclismo. Cronaca – Cyril Guimard: “Remco Evenepoel… è preoccupante”

Ciclismo.  Cronaca – Cyril Guimard: “Remco Evenepoel… è preoccupante”

Cirillo Guimard È tornato di nuovo Ciclismo Per la sua rubrica tradizionale! Pochi giorni dopo la fine del 76 Standard del DelfinatoIL Il prete Ha condiviso le sue impressioni su ciò che ha potuto vedere e osservare la scorsa settimana, proiettandosi necessariamente nel mondo Giro di Franciache tra poco più di due settimane farà la sua grande partenza da Firenze. Primoz Roglic (Bora-Hansgrohe), Remco Evenepoel (Passo veloce Soudal), Davide Gaudo (Groupama-FDJ)… Ecco alcuni dei casi analizzati da Cirillo Guimard Durante questo piccolo momento che ha avuto in sua compagnia. Come sempre, ci piace o non ci piace…ma potete guardarlo e leggerlo! Insomma, 15 minuti di discussione e intervista – da consumare senza moderazione – con Il prete.

Video – I fatti di Cyril Guimard qualche giorno prima del tour…

“Primoz Roglic ha segnato i punti ai miei occhi.”

Cyril Guimard e Primoz Roglic hanno avuto dei primi sette giorni molto buoni al Critérium du Dauphiné, ma la fase finale è stata più complicata. Ti ha rassicurato o ti ha preoccupato?

Il fallimento di Roglic all’ultima giornata è del tutto logico e normale. Quando trascorri tre giorni in alta montagna, non starai bene per tutti e tre i giorni. Si è rotto un po’, ma non è la fine del mondo. Ho trovato Roglic un po’ rassicurante in questo Delfinato. Ero una delle persone che non credeva davvero che fosse un avversario importante per Pogacar al Tour, ma ai miei occhi ha segnato punti al Critérium du Dauphiné.

“Se Remco Evenepoel non migliora da qui al Tour de France…”

Remco Evenepoel ha vinto la cronometro ma ha faticato in montagna. Visto quello che ha mostrato sul Delfinato, un podio al Tour è realistico o è troppo tardi?

READ  Una volta tornato a Courtrai, aveva già annunciato la sua partenza: “La passione non c'è” - Tout le Football

Dobbiamo conoscere esattamente le ragioni del suo ritardo nel prepararlo. Ho visto che Patrick Lefebvre considerava puntuale, ma secondo me è comunque preoccupante perché regolarmente, nei passaggi grandi o successivi, segna il cartellino molto velocemente e cade molto rapidamente nella seconda tendina quando fatica. Se non migliorerà da qui al Tour de France, ottenere un podio sarà complicato per Evenepoel, e penso che Lefebvre se ne renda conto un po’. Oggi possiamo considerare che Roglic potrà superarlo al Tour, soprattutto in alta montagna.

Credi che Primoz Roglic o Remco Evenepoel possano vincere il Tour de France in finale?

Sì, la vittoria è ancora possibile per questi due piloti, ma richiederà condizioni di gara eccezionali o addirittura drammatiche. Oggi nessuno può dire che Pogacar sarà o potrà essere sconfitto al prossimo Tour de France, mi sembra pretenzioso dirlo. Non vedo nessuno che possa batterlo sui pedali.

“Gaudo sarà il capitano di un’altra squadra del WorldTour? La risposta è no.”

David Gaudeau XV, Guillaume Martin XIX… È preoccupante alla luce della tournée dei dirigenti francesi o siamo ancora in fase di preparazione?

Il Critérium du Dauphiné è un punto di riferimento in relazione al Tour de France. In generale, tutti i corridori che guidano la Dauphiné sono bravi al Tour e quelli che non guidano la Dauphinee, di regola, non corrono al Tour. Non puoi imbrogliare il tuo livello di prestazione. Come l’anno scorso, David Gaudeau è esploso così velocemente da non essere mai stato della partita. L’anno scorso ha mancato il Delfinato, poi ha mancato il Tour poiché è arrivato nono quando era sul podio.

READ  Ilan van Wilder, compagno di squadra di Evenpole: 'È strano, non ho provato il tempo così lentamente'

Tendiamo ad essere un po’ sciovinisti e a trovare elementi che possano spiegare il fatto che non esiste questo o quel pilota francese, ma cerco di essere obiettivo il più vicino possibile alla realtà. La domanda che possiamo porci è: Gaudo sarà il capitano di un’altra squadra del WorldTour? La risposta è no. In Visma | Noleggia una bicicletta, UAE Team, Soudal Quick-Step o BORA-hansgrohe, saranno al tuo servizio. Lo facciamo diventare un grande capitano perché gioca in una squadra francese, ma i numeri ci sono e parlano.

“È necessario mettere Vinggard all’inizio del Tour de France?”

Ci sono molte domande sul Team Visma| Noleggiare una bici, ma le risposte al momento sono poche. Cosa ne pensi di questa squadra?

Lo staff di questa squadra è sicuramente più preoccupato di noi per la situazione attuale. È necessario mettere Vinggaard al via del Tour de France invece di dargli qualche settimana in più per preparare il Giro di Spagna? Onestamente, anche se non abbiamo tutti gli elementi, non vedo come possa giocare da leader in tournée. Non puoi tornare ai massimi livelli in un mese e mezzo, non esiste una cosa del genere. Nel complesso la squadra è in molta difficoltà, ma non è colpa loro, sono gli eventi che l’hanno causato. Ci sono anni in cui questo accade. Devi voltare le spalle e aspettare.