Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

RTL Infos – Salari in rialzo: un altro passo verso il prossimo indicatore

RTL Infos – Salari in rialzo: un altro passo verso il prossimo indicatore

A giugno l’inflazione ha rallentato in Lussemburgo. Ma l’aumento dei prezzi resta presente, il che conferma l’imminente arrivo dell’indicatore dell’aumento salariale.

Passo dopo passo l’indicatore si avvicina. Lunedì 8 luglio Statec ha calcolato che i prezzi al consumo sono diminuiti dello 0,1% tra maggio e giugno. Lievi progressi riducono l’inflazione annua dal 2,6 al 2,2%.

Nonostante questo rallentamento, i prezzi continueranno ad aumentare nel medio termine. Cosa ti avvicina? Il prossimo arrivo dell’indice è previsto per la fine dell’anno, tra ottobre e dicembre. A patto che le previsioni di Statec per maggio siano corrette. – Aumentare gli stipendi, le pensioni e le rendite del 2,5%.

Anche la soglia di attivazione dell’indicatore ha fatto buoni progressi rispetto al suo ultimo crossover nell’agosto 2023. A quel tempo, superando il livello di 988,75, l’indicatore è stato attivato il 1 settembre. Il numero successivo verrà convalidato alle 1013.46. A giugno le quote erano 1.006,97. Oppure 18,22 punti su 24,71 per il passaggio.

Calcola il tuo aumento di stipendio utilizzando l’indicatore:

Carburante e cibo…variazioni di prezzo a giugno

Secondo lo Stato, I prezzi dei prodotti petroliferi sono generalmente diminuiti Durante il mese di giugno. In particolare i carburanti (-3,2% per la benzina e -1,4% per il gasolio) ma anche il riscaldamento (-2,1% per l’olio combustibile).

I prezzi dei prodotti alimentari hanno assistito alla stessa tendenza. Notizie particolarmente buone per gli acquisti di frutta fresca (-2,6%), alimenti per l’infanzia (-3,9%) e formaggi (-0,7%). Incrementi invece per gli altri prodotti: olio d’oliva (+4,1%), patatine (+3,2%), prodotti ittici freschi (+3,2%).

Non a caso, in previsione delle vacanze, Statec ha osservato un aumento dei prezzi dei pacchetti vacanza (+10,9%) e una diminuzione dei nidi d’infanzia, del bagaglio a mano (-1,3%) e del trasporto aereo (-12,8%).

READ  “Inedita”, “Eccezionale”: una collezione di auto di inestimabile valore scoperte a Bruxelles