Luglio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questi sono i problemi sanitari su cui il governo si aspetta

Questi sono i problemi sanitari su cui il governo si aspetta

Raramente i riflettori sono stati così puntati sulla spesa sanitaria alla vigilia della presentazione al Consiglio dei Ministri, prevista per mercoledì 27 settembre, del disegno di legge sul finanziamento della previdenza sociale. Tra i risparmi previsti dall’autorità esecutiva, questo è il primo ad essere preso di mira. Anche sul campo, gli attori di questo settore – ospedali e medici del settore privato in prima linea – si stanno unendo per ascoltare i loro bisogni urgenti.

Per ottenere un risparmio compreso tra 10 e 15 miliardi di euro nel 2024, Percy aveva avanzato le prime idee a giugno: ridurre i requisiti di congedo per malattia e raddoppiare gli sconti medici sui pacchetti di farmaci.. Misure che dividono, ma che di per sé non esauriscono i temi che il governo dovrebbe affrontare.

ONDAM PARI?

L’acronimo non parla al grande pubblico, ma il target di spesa per l’Assicurazione sanitaria nazionale (Ondam) – ovvero la busta votata dal Parlamento per la città, gli ospedali, l’assistenza medica e sociale – simboleggia ogni anno il destino assegnato al mondo della sanità nella sfera finanziaria. condizioni. Aurelien Rousseau, ministro della Sanità, ha già parlato di un aumento del +3,2%. Poco più del 3% menzionato sulla stampa dal ministro delegato al Bilancio Thomas Casnavi. Per vostra informazione, nel 2023, questo Ondam aumenterà del +3,7%.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati La possibilità di aumentare gli sconti medici è uno scenario politico combustibile

Lo sviluppo per il 2024 è lungi dal soddisfare le aspettative. Discutere lo sviluppo dell’ONDAM in termini nominali, cioè senza tenere conto dell’inflazione, non ha sensoSottolinea l’ispettore generale degli affari sociali Pierre-Louis Bras (che è anche presidente del Consiglio di orientamento alla pensione). Considerati i tassi di inflazione molto elevati nel periodo attuale – ad esempio il 5,8%, previsto per il 2023 – l’obiettivo sembra particolarmente restrittivo.. »

Nella Federazione ospedaliera francese, la lobby degli ospedali pubblici, vorremmo una cifra molto più alta dell’ONDAM: si ritiene necessario un aumento di 5 miliardi di euro, cioè un aumento del 4,7% rispetto al 2023. La rivalutazione misura il lavoro notturno in ospedali, che il governo ha annunciato il 31 agosto, per un valore fino a 1,1 miliardi di euro, troveranno posto in queste tabelle di bilancio.

READ  Gli attori del settore privato aspettano il collasso del servizio sanitario pubblico per funzionare meglio e a costi inferiori

La dotazione complessiva dovrà coprire anche gli aumenti promessi ai medici del settore privato, mentre nel 1Lui è A novembre il prezzo di una visita dal medico di famiglia dovrebbe salire da 25 a 26,50 euro. UN “piattaforma”Lo ha promesso il direttore generale dell’assicurazione sanitaria Thomas Fatomi, senza impegnarsi per il momento, sul calendario per la ripresa delle tradizionali trattative con i sindacati del settore. Hanno già indetto uno sciopero a tempo indeterminato per il 13 ottobre.

Hai il 53,75% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.