Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Più potente e più sicuro: a Mall inizia la costruzione di un rivoluzionario reattore nucleare

Più potente e più sicuro: a Mall inizia la costruzione di un rivoluzionario reattore nucleare

Un’altra particolarità: la sua capacità di fermarsi in qualsiasi momento. “È l’acceleratore che controlla il reattore. Se fermiamo l’acceleratore, entro un microsecondo, il reattore si fermerà“, commenta Hamid Ait Abderrahim, Project Manager di Mirha. Il sistema è quindi più sicuro. Ma non è tutto: innova anche perché è in grado di ridurre significativamente il volume e la durata delle scorie nucleari. Secondo il project manager, la tossicità radiologica delle scorie nucleari i rifiuti vengono così ridotti da 300.000 a 300 anni.

La prima fase del progetto Myrrha dovrebbe essere completata nel 2027. In definitiva, Hamid Ait Abderrahim spera di rendere MYRRHA un centro di ricerca leader nella lotta contro il cancro. “Per curare il cancro con la radioterapia, abbiamo bisogno di nuovi radioisotopi… Soprattutto il numero crescente di pazienti giovani, è uno straordinario incentivo per i nostri ricercatori a dire a noi stessi: “Possiamo partecipare a questo sforzo”.“, commenta.

Il progetto è in parte finanziato dal governo e sostenuto anche dall’Europa. Il ministro federale dell’Energia Tinne Van der Straeten (Groen) è impegnato da diversi anni nel monitoraggio della MIRRA. “La domanda è se questo reattore soddisferà le aspettative riposte su di esso“, ha annunciato martedì il ministro.Attraverso questo progetto, il nostro Paese rimane leader nel campo della ricerca nucleare, con particolare attenzione alle applicazioni mediche.

READ  USA-Valori da seguire Wall Street (Aggiornato) - 07/05/2023 14:09