Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nel Regno Unito, Keir Starmer forma un governo socialmente diversificato

Nel Regno Unito, Keir Starmer forma un governo socialmente diversificato

I marciapiedi erano fiancheggiati da sostenitori sorridenti che sventolavano distintivi sindacali, gli elicotteri ronzavano nel cielo piovoso di Londra, e un muro di telecamere da tutto il mondo era puntato sull’ingresso del numero 10 di Downing Street: venerdì 5 luglio a mezzogiorno, per consegnare il suo primo discorso davanti al Primo Ministro. La nazione si trova di fronte a questo discorso leggendario che deve aver sognato negli ultimi mesi Keir Starmer, all’età di 58 annie Il Primo Ministro britannico è stato accolto con una classica coreografia di cambiamenti nei governi britannici. Con in più l’entusiasmo per il ritorno al potere del Labour, dopo quattordici lunghi anni di opposizione, grazie a una vittoria storica che gli ha dato un’enorme maggioranza parlamentare quasi pari a quella di Tony Blair nel 1997.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Elezioni legislative nel Regno Unito: con la storica vittoria del partito laburista sui conservatori, il panorama politico è in completa ristrutturazione

“Per troppo tempo abbiamo ignorato persone che erano buoni cittadini, che lavoravano duramente ogni giorno. Voglio dire a queste persone molto chiaramente: [qu’avec moi] Non verranno più ignorati. “La nostra missione di rinnovamento nazionale è urgente e iniziamo oggi”. Keir Starmer, 61 anni, ha annunciato con il tono fermo e serio a cui i britannici sono abituati. Dopo aver trasformato il Partito Laburista, disciplinandolo e unendolo al centro per prendere il potere, questo avvocato per i diritti civili entrato in politica solo nove anni fa vuole dimostrare che intende mettersi subito al lavoro per non deludere. degli elettori.

Nel Regno Unito, i governi vengono formati e gestiti entro poche ore dall’insediamento formale del loro leader da parte del monarca. Keir Starmer ha fatto visita al re Carlo III a Buckingham a mezzogiorno. Le prime nomine nel suo gabinetto iniziarono ad arrivare poco prima delle 15:00. Va detto che per i posti chiave – esteri, interni, finanza e sanità – Keir Starmer si è accontentato di insediare al loro posto i ministri del suo gabinetto ombra, che avevano lavorato sui loro dossier per mesi. Questo organo esecutivo, che per la prima volta nella storia del Regno Unito è retto da una donna come ministro delle Finanze, Rachel Reeves, si distingue per la modesta origine sociale di un numero insolito dei suoi membri.

READ  Elezioni presidenziali francesi: Valerie Pecresse nominata per la repubblica

Angela Rayner, 44 anni, vice primo ministro, ha avuto un’infanzia complicata, prendendosi cura di sua madre che stava attraversando gravi attacchi di depressione. Ha lasciato la scuola a sedici anni, incinta e senza qualifiche. Questa donna carismatica, che si colloca alla sinistra laburista, è stata prima assistente sociale nel consiglio della sua città, alla periferia di Manchester, prima di scalare tutte le fila del sindacato e poi essere eletta alla Camera dei Comuni. Angela Rayner è anche responsabile dell’edilizia abitativa ed è uno dei pochi ministri in questa posizione che ha effettivamente vissuto in alloggi sociali.

Ti resta il 54,25% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.