Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Muhammad “si è danneggiato i denti” cadendo su 7 sassi in una torta di ciliegie: “Il mio dentista mi ha detto che avevo una Mercedes in bocca”

Se Muhammad ci ha chiamato, non è stato per i gambi delle ciliegie, ma per…i noccioli. Quelli che erano nella torta che aveva appena comprato presso un concessionario Delhaize. I noccioli di ciliegia conservano per i suoi denti un brutto ricordo…

Una residente di Woluwe ha terminato i suoi acquisti presso Proxy Roi Chevalier a Woluwe-Saint-Lambert. Nella sezione pasticceria ha scelto il prodotto Cherry Lattice Crostata per 6 persone.

Giunto a casa, Mohammed si è subito coccolato: il buongustaio ne ha tagliato un quarto da gustare con una tazza di caffè.

“Spero solo che mi paghino quello che mi devono”, ci racconta Noemi del suo sfortunato incidente con una nota agenzia interinale.

Sette nuclei

C’erano sette ciliegie che non erano state snocciolate. Di cui tre solo nel primo quarto che sono andati lontano. Il primo nucleo non ha causato alcun danno. I suoi molari lo schiacciarono e Muhammad inghiottì le macerie. Gli altri due, invece, hanno danneggiato gli incisivi superiori, provocandone la rottura. Anche qui,

Muhammad Azouzi era orgoglioso dei suoi denti. “Il dentista mi ha detto che avevo una Mercedes in bocca.” A raccontarlo è il 47enne che non ha perso del tutto il senso dell’umorismo. Ma non è meno arrabbiato.

L’etichetta, ha controllato sulla confezione, non avverte il cliente della possibile presenza di ciliegie non immerse.

Ma la nomenclatura è molto completa. Leggiamo così che le uova utilizzate nella preparazione provengono da galline allevate a terra. Ma non una parola sul pericolo dei nuclei.

Muhammad è tornato dall’agente e ha parlato con il manager. “mio Signore, rispondere, Mi dispiace tanto, ma è la prima volta che ho questo problema. Chiama Delhaize.»

READ  La straordinaria scoperta di questo osservatorio che potrebbe cambiare le tue abitudini!

Il signor Azzouzi ha deciso di contattare il servizio clienti del marchio. All’inizio, pensò Delhaize “Siamo spiacenti di apprendere che il prodotto non ha soddisfatto gli standard di qualità che ti aspettavi da noi.”

Apparentemente questa è stata una risposta spontanea, poiché Mohamed Azouzi ha inviato un’e-mail dettagliata allegando le foto. Lo ha spiegato nel messaggio “Sgradevole sorpresa di trovare noccioli di ciliegia in deliziosi pasticcini che hanno causato danni parziali a due dei miei denti anteriori superiori.”

Muhammad si disseSono sorpreso che ciò possa accadere in un marchio prestigioso come il tuo. Ha chiesto l’azione necessaria”.Per evitare che in futuro si ripetano incidenti del genere, che danneggeranno i denti di molti clienti.”

Conclude chiedendo al gruppo Delhaize se è assicurato e disposto ad intervenire finanziariamente in caso di necessità.

Conducente della Porsche Cayman assolto…grazie alla telecamera dell’auto: “Non era possibile che si fermasse”

“Piccoli errori”

La risposta organizzata arrivò la settimana successiva. Delhaize ha risposto“Purtroppo, nonostante i controlli di qualità regolari e rigorosi, non possiamo mai escludere piccoli errori che possono verificarsi in casi eccezionali.”

Dopo l’esame, ha continuato il servizio clienti, si è riscontrato che “Non siamo a conoscenza di altre denunce simili. “Questo è attualmente un caso unico e isolato.”

Poi Delhaize ha promesso “Continuare a prestare molta attenzione al prodotto in questione, per escludere con certezza possibili problemi strutturali”.

Alla fine, il marchio si è scusato “Per l’inconveniente che avete riscontrato. Abbiamo contattato il fornitore. Si tratta di un prodotto naturale. Non è mai escluso che possa rimanere un nocciolo nella ciliegia.”

READ  Che fine hanno fatto i tagli alla produzione di petrolio che la Russia ci minacciava? - Lavoro mattutino

Alla fine, Delhaize ha evitato di rispondere alla domanda se i suoi servizi fossero disposti a coprire i costi dentistici.

Da parte nostra abbiamo contattato l’Afsca. L’organizzazione ha risposto con poca differenza: “Non è raro trovare un buco in una torta di ciliegie. Il nocciolo è del frutto; può succedere che un nocciolo sfugga al nocciolo. Ecco perché bisogna sempre fare attenzione quando si mangia la torta di ciliegie (così come si fa attenzione con la torta di ciliegie). ossa quando si mangia pesce).”

In altre parole, continua la portavoce dell’Afsca Aline van den Broek: “Temo che questo nucleo non possa essere considerato un oggetto estraneo la cui presenza è insolita e quindi comporta di per sé un rischio fisico tale da giustificare il ritiro dal mercato e/o il richiamo di un prodotto di questo alimento – come potrebbe essere il caso un pezzo di metallo in un biscotto o schegge di vetro in una bottiglia di birra“.

Afsca aggiunge però che a suo avviso si tratta di un consumatore “Si riserva chiaramente la possibilità di insistere/litigare con Delhaize e di chiedere consiglio ad un avvocato, soprattutto se le somme in gioco sono elevate.”.

Alla fine è stata contattata anche Delhaize, che alla fine non ha risposto.

Shock in Wali quando Muhammad scoprì che i suoi contatori erano invertiti: “Ho pagato l’acqua fredda al prezzo dell’acqua calda”.