Agosto 12, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché questo ‘orribile’ fuoristrada vale più di 700.000 euro | Fatti vari

I collezionisti Porsche amano le auto uniche. Anche se alcuni modelli non soddisfano tutti gli standard estetici. Un tale “Jagdwagen” stimato in 700.000 euro.

All’inizio degli anni 2000, Porsche lanciò la Cayenne. Il SUV si è distinto come una vera miniera d’oro per il costruttore tedesco, ma non è stato il primo fuoristrada del marchio. A metà degli anni Cinquanta del secolo scorso, la società sviluppò 597 “Jagdwagen” nell’ambito di una gara d’appalto per le forze armate tedesche.

Successo? Non giusto. Un test condotto dall’esercito tedesco nel gennaio 1956 rivelò numerosi difetti: una crepa nella carrozzeria, problemi al motore, scricchiolii nell’albero di trasmissione, perdite d’olio. Ci sono state anche lamentele sul motore posteriore molto rumoroso. Il parabrezza era troppo piccolo ei sedili tremavano.

Quindi la Porsche 597 non è stata prodotta in serie, soprattutto a causa dei costi di produzione troppo alti per una Porsche. Inoltre, la fabbrica non è stata in grado di consegnare le quantità richieste nei tempi previsti.

© RM Sotheby’s

È raro, è costoso

La Porsche si trovò all’epoca con 22 prototipi in fase di liquidazione. Il marchio tedesco sta cercando di venderlo a privati. senza risultato. Dopo aver prodotto 71 repliche, terminano gli applausi.

Con solo una cinquantina di copie al mondo di questo modello, i collezionisti lo pagheranno caro nel 2022. Uno dei 22 prototipi militari sarà presto messo all’asta da RM Sotheby’s. L’auto è alimentata da un motore Porsche 356 Boxer da 1,5 litri e 50 CV.

Gli esperti dell’asta stimano che il prezzo possa variare da 725.000 a 775.000 dollari, ovvero più di 700mila euro. L’auto andrà sotto il martello nel porto statunitense di Monterey venerdì 19 agosto.

Leggi anche

La cintura di Muhammad Ali è stata acquistata da un uomo d’affari americano per $ 6,18 milioni

READ  Ventes à perte des carburants: pas encore de solution pérenne pour les pompistes