Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia afferma di aver catturato un villaggio nella regione di Donetsk

La Russia afferma di aver catturato un villaggio nella regione di Donetsk

Aggiornamento sulla situazione – Il Ministero della Difesa russo ha affermato che le sue forze “hanno liberato il villaggio di Rozdolevka”, una città situata a circa 20 chilometri a nord-est di Bakhmut.

Mosca accusa i droni americani di aumentare i rischi “Confronto diretto” Tra la Nato e la Federazione Russa, mentre veniva finalmente domato l’incendio che ha consumato un deposito petrolifero russo dopo l’attacco ucraino. Inoltre, l’offerta di munizioni dell’esercito ucraino sta migliorando. Quattro civili sono stati uccisi nei bombardamenti russi nell’est del paese e la Russia afferma di aver preso il controllo di un villaggio nella regione di Donetsk. Le Figaro Si valutano gli eventi legati alla guerra in Ucraina venerdì 28 giugno.

La Russia chiede il controllo di un villaggio nella regione di Donetsk

Venerdì, il Ministero della Difesa russo ha annunciato il controllo del villaggio di Rozdolevka nella regione di Donetsk (est) dell’Ucraina, dove i suoi soldati stanno avanzando contro le forze di Kiev. Il ministero ha affermato in un comunicato che le sue forze “hanno liberato il villaggio di Rozdolevka”, una città situata a circa 20 chilometri a nord-est di Bakhmut, una città catturata dalla Russia l’anno scorso.

Droni americani nel Mar Nero: la Russia minaccia la NATO di “scontro diretto”

Venerdì la Russia ha minacciato gli occidentali di… “Confronto diretto”per colpa di “condensazione” Voli di droni militari statunitensi nel Mar Nero, al largo delle coste dell’Ucraina, pochi giorni dopo le prime minacce contro Washington in seguito ad un attacco nell’annessa penisola di Crimea. Mosca ritiene che l’assistenza fornita a Kiev in termini di armi, raccolta di informazioni e identificazione di obiettivi sul territorio russo abbia reso gli Stati Uniti e i loro alleati parti coinvolte nel conflitto in Ucraina, che il Cremlino ha esacerbato nel febbraio 2022 lanciando le sue forze in Ucraina. . Attaccare il suo vicino.

READ  Lavrov avverte l'Africa occidentale: "Non esiteranno a fare lo stesso con qualsiasi altro Paese che li disturbi in qualsiasi modo".

Voli di droni statunitensi nel Mar Nero “Aumenta la possibilità di incidenti nello spazio aereo con aerei dell’aeronautica russa, il che aumenta il rischio di uno scontro diretto tra la coalizione e la Federazione Russa”.Lo ha denunciato il ministero della Difesa russo in un comunicato stampa. “I paesi Nato saranno responsabili”Ha avvertito, aggiungendo che il ministro della Difesa Andrei Belousov ha ordinato allo Stato Maggiore “Adottare misure per rispondere rapidamente alle provocazioni”. Perché, secondo il ministero russo, vengono utilizzati i droni americani “Riconoscimento e designazione del bersaglio delle armi di precisione fornite alle forze armate dell’Ucraina” Dagli occidentali.

Dopo aver rifiutato a lungo, per paura di provocare un’escalation, americani ed europei hanno iniziato nelle ultime settimane a consentire, a determinate condizioni, attacchi con armi di precisione occidentali sul territorio russo per distruggere i siti e i sistemi utilizzati per bombardare l’Ucraina.

Un deposito petrolifero russo è andato a fuoco dopo un attacco di droni ucraini

Le autorità russe hanno dichiarato di aver spento venerdì l’incendio causato da un attacco di droni ucraini contro un deposito petrolifero russo appartenente alla rete di oleodotti Druzhba che collega la Russia all’Europa. Il governo della regione russa di Tambov ha affermato che il bacino si trova nel sito della stazione Nikolskoye, a circa 500 chilometri dal confine ucraino. Ha aggiunto: “L’incendio (…) derivante da un attacco di droni è stato spento. Sono in corso i lavori per raffreddare il serbatoio”.Ha indicato tramite il suo account sull’applicazione Telegram.

Un deposito petrolifero ha già preso fuoco venerdì mattina nella regione russa di Tambov. “Alle 4:35 (01:35 GMT) nel distretto municipale di Michurinsky della regione di Tambov è stato registrato un volo di droni verso un deposito petrolifero.”Lo ha sottolineato il governatore regionale Maxim Egorov in un comunicato stampa pubblicato su Telegram. “Poi è scoppiato un piccolo incendio.”Ha aggiunto, spiegando che non esiste “Nessuna vittima da denunciare”. Dopo questo attacco.

READ  Scimmie lanciano cani nel vuoto: 250 morti

Il Ministero della Difesa russo, come al solito, non ha annunciato questo attacco alle infrastrutture energetiche, ma lo ha affermato “oggetto” 25 droni esplosivi ucraini sono esplosi di notte sul suo territorio. Da parte sua, il governatore della regione di Bryansk, Alexander Bogomaz, ha segnalato tramite l’applicazione Telegram che un drone è stato abbattuto, ma la sua caduta è stata la causa della sua caduta. “Il tetto dell’edificio amministrativo è stato parzialmente danneggiato.” In questa regione al confine con l’Ucraina.

Forniture di munizioni per l’esercito
L’ucraino sta migliorando

Dopo mesi di grave carenza, le consegne di munizioni occidentali, in particolare di proiettili di artiglieria, al fronte in Ucraina stanno accelerando poiché le forniture sono migliorate significativamente nelle ultime settimane, hanno riferito diverse fonti militari ucraine. In risposta ad una domanda dell’agenzia France-Presse, lo stato maggiore delle forze armate ucraine e i rappresentanti di tre brigate in servizio nella regione di Donetsk sul fronte orientale hanno confermato un aumento delle forniture rispetto all’inizio dell’anno.

“La situazione è migliorata nell’ultimo mese circa e continua a migliorare, almeno per quanto riguarda i proiettili di artiglieria da 155 mm.”Lo ha detto all’AFP un sergente ucraino con il nome in codice Luntik. Se le munizioni nella sua unità sono rigorosamente razionate nel primo trimestre “Sei proiettili per cannone ogni 24 ore.”Oggi il limite è stato aumentato a “Fino a 40 al giorno”Particolare del soldato. E nelle aree più calde, come la regione di Kharkiv, dove la Russia ha lanciato una nuova offensiva di terra, in gran parte infruttuosa, all’inizio di maggio. “Non ci sono limiti”Ha aggiunto.

Per quanto riguarda questa regione, il presidente Volodymyr Zelenskyj ha visto la situazione migliorare, anche se rimane difficile. “Le nostre forze sono riuscite a stabilizzare la situazione e a fermare l’attacco”. Venerdì ha detto di essere russo, anche lui la pensa così “L’occupante ha fallito”. L’esercito ucraino fa molto affidamento sugli aiuti occidentali di fronte a un nemico più potente ed è stato gravemente indebolito dalla fine del 2023 a causa di notevoli ritardi nella fornitura di aiuti militari statunitensi ed europei. Alla fine di aprile il Congresso degli Stati Uniti ha votato un pacchetto da 61 miliardi di dollari per l’Ucraina, ma per consegnare armi sul campo di battaglia ci vogliono settimane, se non mesi.

READ  Direct - Guerre en Ukraine : plus de trente ukrainiens détenus en Russie ont été libérés

Il divario tra il numero dei colpi ucraini e quelli russi si sta riducendo

Le nuove consegne non hanno ancora eguagliato quelle consegnate nel 2023, “Quando c’era di più di tutto, ma sembra che presto dovremmo raggiungere lo stesso livello”.Luntik stimato. “È migliorato molto.”Un artigliere ha confermato il servizio in un’altra brigata nella stessa zona. “In una guerra così intensa, ce ne saranno sempre di più.”Il suo collega si è qualificato dalla terza brigata. Secondo lui, “Sfortunatamente, il nemico mantiene ancora il vantaggio in termini di manodopera e sistemi di artiglieria”.. Luntik conferma: “Se distruggiamo 5-7 sistemi di artiglieria (russi) in un giorno, verranno sostituiti il ​​giorno successivo”..

Secondo una fonte dello Stato Maggiore dell’Esercito ucraino, il divario tra il numero dei colpi ucraini e quelli russi si è notevolmente ridotto a favore di Kiev, grazie all’arrivo di nuovi rifornimenti occidentali. “Finora, il rapporto di utilizzo delle munizioni è di 1 a 3.” Rispettivamente per Ucraina e Russia, vs “Da 1 a 7” In precedenza, questa fonte ha confermato. “Le forniture sono aumentate con noi e sono diminuite con i russi”.